Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:16 METEO:MONTEPULCIANO12°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 24 maggio 2022

PSICO-COSE — il Blog di Federica Giusti

Federica Giusti

Laureata in Psicologia nel 2009, si specializza in Psicoterapia Sistemico-Relazionale nel 2016 presso il CSAPR di Prato e dal 2011 lavora come libera professionista. Curiosa e interessata a ciò che le accade intorno, ha da sempre la passione della narrazione da una parte, e della lettura dall’altra. Si definisce amante del mare, delle passeggiate, degli animali… e, ovviamente, della psicologia!

2021 Ciao

di Federica Giusti - venerdì 31 dicembre 2021 ore 07:30

La Toscana sotto le feste natalizie è da sempre sinonimo di feste, sfarzi, concerti, eventi. E invece, anche quest’anno, le cose non stanno proprio andando in questa direzione. Su tutto troneggia la parola Annullato come se fosse diventato tutto impossibile.

Eccoci arrivati alla fine dell’anno. E che anno! Sicuramente tutti speravamo in meglio, inutile dirlo, se non altro, non pensavamo proprio di arrivare a questo trentuno dodici nelle condizioni di emergenza sanitaria in cui siamo.

Ma sapete che vi dico? Io alla fine non sono né una virologa, né una scienziata, tanto meno un’economista o una politica. Io sono una psicologa e non posso non pensare a questo anche durante la stesura dell’ultimo Blog dell’anno.

Concentrarci esclusivamente sulle cose che non sono andate come avremmo voluto, non è affatto un atteggiamento utile, sapete? Ognuno di noi ha perso qualcosa o addirittura qualcuno quest’anno e credetemi, so cosa si prova, ma siamo così sicuri di non aver preso niente da questo strano anno?

Sono sicura che molti di noi possano dirsi maggiormente consapevoli dei propri limiti ma anche delle proprie risorse. Magari abbiamo imparato a cucinare qualcosa in più quando i ristoranti erano chiusi, forse qualcuno ha passato più tempo in famiglia non potendo uscire, potremmo aver imparato a curarci maggiormente di noi e di ciò che davvero è importante. E non è detto che ciò che consideravamo estremamente fondamentale dodici mesi fa sia la stessa cosa che desideriamo oggi.

Quindi, chissà, in questo strano ventiventuno, potremmo anche essere cresciuti, maturati, diventati un poco più saggi. Perché no?

Sono certa che anche voi abbiate imparato a stilare classifiche di “mai più senza” diverse dagli anni precedenti. E non solo perché adesso in pole position ci sono tamponi rapidi e mascherine ffp2 (so che anche voi nei vostri carrelli online ne avete molti di ordini così!), ma perché ad essere cambiata, è la geografia del vostro cuore. Sono più vicini affetti che erano più lontani e viceversa. Avete fatto un po' di pulizia, vi siete liberati di rapporti insani e deleteri, avete duramente dovuto aprire gli occhi e avete fatto delle scelte. Non è detto siano ancora quelle che avreste voluto, non sempre l’obiettivo da raggiungere si trova su una strada dritta, il più delle volte è impervia e tortuosa.

Ma voi, in questo strano 2021 avete tirato fuori le unghie e avete sfoderato la vostra tenacia come non mai!

No, non credo affatto che questo anno che ci apprestiamo a lasciarci alle spalle sia stato tutto da dimenticare. Credo che ci abbia insegnato molto e non possiamo permetterci il lusso di non accorgercene.

Vi auguro di trovare un po' di pace e di serenità non nel 2022 ma in voi stessi, perché gli anni passano ma voi rimanete i vostri punti fermi!

Un abbraccio virtuale a tutti voi, ci vediamo il prossimo anno!

Federica Giusti

Articoli dal Blog “Psico-cose” di Federica Giusti