Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO21°36°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Attualità lunedì 16 gennaio 2017 ore 14:42

Attivo il nuovo semaforo di Bettolle

Inaugurato lo scorso fine settimana il nuovo impianto semaforico che oltre a regolare il traffico aiuterà nell’attraversamento dei non vedenti



SINALUNGA — Il semaforo regolerà il traffico di Bettolle nell’intersezione della ex Sp 327 e via G. di Vittorio, via Siena, Via V. Veneto e viale delle Rimembranze.

L’impianto semaforico è stato necessario per la messa in sicurezza di un incrocio, considerato ad alto tasso di incidentalità, e per il transito di persone, che siano conducenti, pedoni o persone “fragili” come anziani, bambini e invalidi.

L’impianto è stato inaugurato lo scorso fine settimana alla presenza del sindaco di Sinalunga Riccardo Agnoletti, parte della giunta, il consigliere regionale del Pd Stefano Scaramelli e alcuni cittadini di Bettolle.

Per la realizzazione dell'impianto il Comune di Sinalunga ha ottenuto un contributo dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, collocandosi tra i 14 Comuni che a livello nazionale hanno ottenuto un finanziamento sul progetto presentato. Il Comune di Sinalunga comparteciperà alla realizzazione dell'impianto semaforico per un importo pari a circa 15.000 euro.

Il semaforo inoltre andrebbe a regolare anche il consistente traffico legato alla presenza del plesso scolastico della scuola primaria nel viale delle Rimembranze che durante le ore di entrata ed uscita degli studenti causa limitazioni del flusso del traffico. Con il sistema semaforico i pedoni che attraversano l’intersezione saranno maggiormente tutelati grazie alla chiamata e al diritto di priorità rispetto ai veicoli.

“Con il nuovo impianto semaforico gli utenti "fragili” avranno così diritto di priorità oltre che ad un percorso protetto. Il semaforo garantirà in maniera idonea la regolazione dei flussi di traffico e comporterà inoltre l'abbattimento della velocità nell'area di intersezione” – spiega l’assessore ai lavori pubblici Paolo Oliverio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno