Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO11°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 23 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Scurati: «Non sono un eroe, viviamo deriva fascistoide»

Attualità giovedì 11 febbraio 2016 ore 08:40

Lavori di ripulitura per la frana sulla Sp 146

Il traffico attualmente è regolato da un semaforo fatto installare dal Comune insieme ad un guardrail a protezione della parte di strada franata



CHIUSI — L'operazione di ripulitura è portata avanti dall’Unione dei Comuni per quanto concerne la ripulitura della scarpata, dal Comune che si occuperà della rilevazione topografica satellitare e dalla provincia che ha già commissionato il progetto finalizzato alla rimessa in pristino della frana.

"Con un'azione congiunta fra più enti l'obiettivo che poniamo è quello di avere una strada transitabile e in sicurezza nel minor tempo possibile – dichiara il presidente dell’Unione dei Comuni Landi – la risoluzione di questo fenomeno franoso non è importante soltanto per un Comune, ma per un intero territorio considerata la vicinanza con il casello autostradale e anche le tante persone che da Chianciano e Sarteano raggiungono Chiusi per lavoro. Nonostante la competenza non sia dell'ente Unione, da parte nostra ci impegneremo ad operare con velocità e precisione al fine di accelerare e facilitare l’intera procedura. Per questo, nonostante la consapevolezza delle difficoltà economiche presenti ad ogni livello amministrativo, chiederemo come Valdichiana unita a Regione e Provincia di dare massima priorità a questo intervento perché ne va della sicurezza dei cittadini. Il nostro auspicio è di vedere nei prossimi mesi l’inizio dei lavori e quindi la definitiva risoluzione del disagio.”

“Come primo cittadino di Chiusi, oltre a ringraziare Unione e Provincia per l'impegno congiunto e l'attenzione sul tema – dichiara Juri Bettollini – esprimo ancora una volta l’urgenza che questo intervento richiede. La sicurezza delle strade deve essere uno degli argomenti più importanti nell’agenda di tutti gli amministratori perché tocca da vicino la vita quotidiana delle imprese e dei cittadini. Per questo, anche io chiedo alla Provincia e alla Regione di adoperarsi per trovare le risorse necessarie a finanziare le opere di ripristino alla strada sp 146 perché ormai i nostri cittadini sono stanchi di subire un disagio che perdura da troppo tempo. Il lavoro di ripulitura che sta facendo l’Unione dei Comuni e quello di progettazione che ha già affidato la Provincia è importante, ma non possiamo permetterci di rimandare a lungo la partenza dei lavori. Per questo è importante muoversi fin da subito, tutti insieme, per il reperimento delle risorse necessarie a realizzare le opere di cui avremo un quadro economico chiaro solo alla fine delle operazioni partite in questi giorni.”

Oltre a questo il fenomeno franoso un altro che dovrà trovare risoluzione in tempi rapidi, sempre nel Comune di Chiusi, è collocato al bivio che dalla frazione di Macciano porta in direzione Montallese e di conseguenza anche all’ospedale di Nottola.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giovedì 25 aprile resteranno chiusi tutti i centri di raccolta e le stazioni ecologiche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità