Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:48 METEO:MONTEPULCIANO12°22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nel villaggio di Lzyum, dove non c'è più una sola casa rimasta in piedi. Olga: «Anche il nostro liceo distrutto dai russi»

Attualità giovedì 27 ottobre 2016 ore 15:39

Un nuovo semaforo per la sicurezza stradale

Intervento per la sicurezza stradale: a Bettolle partiti i lavori per la realizzazione di un semaforo e attraversamenti semaforici per non vedenti



SINALUNGA — Il cantiere di lavoro sta interessando Bettolle nell’intersezione della ex Sp 327 e via G. di Vittorio, via Siena, Via V. Veneto e viale delle Rimembranze. Durante i lavori ci saranno parziali modifiche nella viabilità con l’istituzione di un senso unico alternato regolato da un semaforo di cantiere.

Questo tipo di intervento è stato necessario per la messa in sicurezza di un incrocio, considerato ad alto tasso di incidentalità, e per il transito di persone, che siano conducenti, pedoni o persone “fragili” come anziani, bambini e invalidi.

Per la realizzazione dell'impianto il Comune di Sinalunga ha ottenuto un contributo dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, collocandosi tra i 14 Comuni che a livello nazionale hanno ottenuto un finanziamento sul progetto presentato. Il Comune di Sinalunga comparteciperà alla realizzazione dell'impianto semaforico per un importo pari a circa 15.000 euro.

Questi lavori di messa in sicurezza si sono resi ancora più che necessari dall’entrata in vigore della legge che ha introdotto il reato di omicidio stradale e di lesioni stradali, in quanto fino ad oggi l'intersezione è stata causa di molteplici problematiche di sicurezza. La maggior parte degli incidenti gravi che sono accaduti su questa arteria sono consistiti nell’investimento di pedoni nelle fasi di attraversamento della strada.

Il semaforo inoltre andrebbe a regolare anche il consistente traffico legato alla presenza del plesso scolastico della scuola primaria nel viale delle Rimembranze che durante le ore di entrata ed uscita degli studenti causa limitazioni del flusso del traffico. Con il sistema semaforico i pedoni che attraversano l’intersezione saranno maggiormente tutelati grazie alla chiamata e al diritto di priorità rispetto ai veicoli.

“Con il nuovo impianto semaforico gli utenti "fragili” avranno così diritto di priorità oltre che ad un percorso protetto. Il semaforo garantirà in maniera idonea la regolazione dei flussi di traffico e comporterà inoltre l'abbattimento della velocità nell'area di intersezione” – spiega l’assessore ai lavori pubblici Paolo Oliverio.

Il sistema semaforico è stato preferito a una rotatoria, eventuale opzione alternativa per la soluzione di fluidità del traffico, perché la conformazione del luogo dove doveva nascere ne ha impedito la realizzazione.

“Oltre che ad un problema tecnico di realizzazione dell'intervento e sulla sua fattibilità – spiega l’assessore – ci sono anche ragioni di servizio pubblico e di sicurezza che il semaforo, vista la conformazione dei luoghi, garantisce rispetto alla rotatoria. Con la rotatoria sarebbe stato molto difficile garantire la circolazione dei pedoni, se non che creando percorsi pedonali di contorno ma che avrebbero dovuto interrompersi in prossimità delle varie direttrici di svolta, inoltre sarebbe stato impossibile realizzare l’attraversamento per i non vedenti e per gli altri utenti "fragili". Con una rotatoria questi utenti non avrebbero avuto a disposizione di nessun tipo di priorità di circolazione che invece è prevista nell'attuale soluzione progettuale del semaforo”.

Il termine dei lavori è previsto per il 1 dicembre 2016.


© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore nell'area provinciale non si sono verificati ulteriori decessi imputabili al virus. Tutti gli ultimi aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità