Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:35 METEO:MONTEPULCIANO13°24°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 21 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Allegri furioso a fine partita, la frase urlata uscendo dal campo: «E vogliono giocare nella Juve»

Attualità martedì 15 giugno 2021 ore 07:00

Oltre 100 mezzi militari storici in città

Domenica tappa cortonese per la Colonna della Libertà, rievocazione storica della campagna di liberazione degli Alleati nella seconda guerra mondiale



CORTONA — Rievocazione storica della campagna di liberazione degli Alleati nella Seconda Guerra mondiale. La Colonna della Libertà farà tappa a Cortona domenica 20 giugno con oltre 100 mezzi militari storici

La manifestazione è ormai affermata come la più grande d'Italia e tra le maggiori d’Europa e coinvolge cinque musei, alcuni centri della memoria che in occasione delle celebrazioni della Liberazione escono dalle loro mura con veicoli e divise storiche e ripercorrono le stesse strade che videro protagonisti uomini e mezzi durante la guerra.

Quest’anno purtroppo a causa della pandemia l’evento è stato posticipato, ma resta integro nella formula con cui viene messa in risalto la dedizione e la passione dei volontari dei musei, nonché dei collezionisti, capaci di riportare allo stato originale i veicoli storici, che in questo caso diventano elemento trainante della memoria storica.

Già da sabato 19 i mezzi della Colonna della Libertà sfileranno a Cortona in via Cesare Battisti, ma il clou della manifestazione ci sarà domenica 20 giugno con l’arrivo nelle vie del centro previsto per le 11,30. La 'Colonna' è composta da 120 mezzi militari storici fra cui anche due carri armati (che si muovono su gomma per l’occasione), 4 autoblindo e 4 anfibi e poi numerosi camion, jeep e moto. Per l’occasione, gli equipaggi e i figuranti hanno riempito le strutture turistiche del Cortonese, anticipando il soggiorno al passaggio della 1000 Miglia.

L’edizione 2021 della Colonna della Libertà toccherà i territori delle province di Arezzo e Perugia. Venerdì 18 giugno i veicoli partiranno da Camucia per raggiungere i laghi di Montepulciano e di Chiusi con rientro a Cortona; sabato 19 giugno partendo da Cortona i veicoli costeggeranno il lago Trasimeno con tappa a Castiglione del Lago e Passignano sul Trasimeno quindi rientro sempre a Cortona; domenica 20 Giugno da Cortona a Foiano della Chiana e ritorno a Cortona per l'ingresso nel centro storico.

"È un’altra manifestazione che porta pubblico nella nostra città e ci sono indicatori concreti di ricadute positive per l’economia del nostro territorio - dichiara il sindaco Luciano Meoni - Sono circa 350 le persone che al seguito di questa iniziativa soggiorneranno nelle strutture ricettive cortonesi".

"Per noi l’approdo a Cortona comporta un importante sforzo logistico - dichiara Simone Guidorzi, presidente dell’organizzazione - Quest’anno la Colonna della Libertà non cade in corrispondenza della Festa di Liberazione per motivi legati al Covid19, ma il significato e i connotati della rievocazione restano integri". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Venerdì l'ultimo gradino della competizione nazionale a Firenze. Complimenti e in bocca al lupo dall'assessore Cappelletti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità