Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:29 METEO:MONTEPULCIANO21°33°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 18 agosto 2022

PAGINE ALLEGRE — il Blog di Gianni Micheli

Gianni Micheli

Diplomato in clarinetto e laureato in Lettere, da sempre insegue molteplici passioni, dalla scena alla scuola, dalla scrivania alla carta stampata, coniugando il piacere della scrittura con le emozioni del confronto con il pubblico, nei panni di attore, musicista, ricercatore, drammaturgo e regista. Dal 2009 è iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Toscana riversando nella scrittura del quotidiano le trame di un desiderio di comunicazione in cerca dell’umanità dell’oggi, ispirata dalle doti dell’intelligenza, della sensibilità e della ricerca della felicità immateriale.

​Il lupo fotogenico

di Gianni Micheli - martedì 07 giugno 2022 ore 07:48

Nei giorni della Fiera Antiquaria di Arezzo, ovvero nei giorni di ogni prima domenica del mese e sabato precedente, il mio consiglio per le famiglie che si trovassero a passare in città – principalmente ma non esclusivamente per le famiglie – è di mettere in agenda la sosta in un piccolo luogo con un fascino tutto particolare: la Mostra Permanente della Fauna Selvatica. 

La Mostra è ospitata in un’ala del Palazzo della Provincia di Arezzo, l’ingresso è gratuito, l’ambiente può riparare dalla calura così come dagli acquazzoni, vi si trova una toilette (che può fare assai comodo, soprattutto per i più piccoli), vi si trovano sedie in abbondanza ed è possibile imbattersi in non pochi stimoli e colori (e denti e corna e ali ecc.) sui quali soffermare gli occhi. La Mostra è dotata anche di un/a addetto/a pronto/a ad elargire tutte le risposte alle domande che la curiosità farà certo venir fuori.

L’ingresso principale è da Vicolo dell’Orto al numero 7 ma vi è un ingresso praticabile anche da Via Ricasoli, al n. 52, accedendo dai Giardini della Provincia. Giardini pur meritevoli di una visita sebbene abbiano avuto tempi migliori.

I più piccoli, in particolar modo, troveranno ad attenderli oltre 600 soggetti, fra Uccelli e Mammiferi, in grado di spingerli ad immaginare di quali immense possibilità vitali sia dotata madre natura pur nello spicchio di un territorio, quello della Provincia di Arezzo.

Il padrone di casa è un lupo nero, stabilitosi sul tavolo d’ingresso. Nessun pericolo. Il lupo è un padrone cordiale e silenzioso ma soprattutto abile a restare in posa per foto di gruppo e studio di bimbi. Così come il cinghiale, enorme e pelosissimo, e ancora, insieme alla fauna “autocnona”, uccelli esotici e pappagalli coloratissimi provenienti dalla collezione privata del tassidermista Vinicio Grandini.

Quale migliore occasione per iniziare, già da piccoli, un “percorso che possa far rinascere e stimolare la curiosità e l'interesse per la natura e sensibilizzare l'osservatore alle problematiche ambientali e gestionali della fauna selvatica” così come nell’intento della Mostra, inaugurata il 28 aprile 2022

Gianni Micheli

Articoli dal Blog “Pagine allegre” di Gianni Micheli

Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità