Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO8°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, fiori e lacrime sul luogo dell'incidente. Un testimone: «L'auto ha colpito prima il palo e poi la pianta»

Sport venerdì 15 luglio 2016 ore 12:10

Bazzoni convocata alle Olimpiadi di Rio

Foto di: immagine di repertorio

Definito l’elenco degli azzurri che prenderanno parte alla XXXI Olimpiade; la squadra italiana sarà composta da 36 atleti: 15 uomini e 21 donne



SINALUNGA — Oltre a Michele Santucci, la Valdichiana sarà presente a Rio anche attraverso l'atleta dell'esercito Chiara Bazzoni, specialista dei 400 piani. L'ufficializzazione è arrivata dalla Fidal al Coni.

Reduce del terzo posto e quindi del bronzo agli Europei di atletica di Amsterdam, Chiara Bazzoni entra a far parte della squadra azzurra dei convocati per le Olimpiadi in Brasile come staffettista della 4x400.

Bazzoni ha conquistato il bronzo ad Amsterdam insieme alle compagne Maria Benedicta Chigbolu, Maria Enrica Spacca e Libania Grenot. Nel gruppo delle staffettiste Marta Milani e Elena Maria Bonfanti. Per Chiara sarà la seconda partecipazione Olimpica dopo quella di Londra 2012.

Il direttore tecnico organizzativo, Massimo Magnani, spiega così le scelte: “Quella che variamo oggi è una formazione composta in larghissima parte da uomini e donne che hanno dimostrato competitività a livello internazionale, il requisito fondamentale per affrontare una manifestazione come l’Olimpiade. La “scelta tecnica” è stata limitata a pochi casi, laddove sono emersi elementi (età e curriculum degli atleti, valore delle prestazioni ottenute, situazione della disciplina in ambito internazionale, ecc.) che hanno supportato la decisione”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno