QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 15° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 23 febbraio 2020

Attualità giovedì 22 giugno 2017 ore 09:52

Landi presenta la nuova Giunta

Sono stati presentati sotto le Logge del Teatro Arrischianti i nuovi assessori della giunta Landi che guideranno Sarteano fino al 2021



SARTEANO — Una giunta a maggioranza femminile, tre dei quattro assessori della nuova giunta Landi sono donne: Francesca Tosti, Donatella Patanè e Flavia Rossi, insieme a loro Paolo Buccelli, assessore esterno, che ricoprirà anche il ruolo da vicesindaco e il sindaco neo rieletto con il 71% dei voti Francesco Landi.

Paolo Bucelli, 67 anni, Pd, attualmente in pensione è stato per molti anni dirigente all’agricoltura in Provincia di Siena. Ha già svolto l’incarico di assessore comunale a Sarteano a cavallo tra gli anni Novanta e quelli Duemila. Francesca Tosti, 43 anni, agente immobiliare, si è avvicinata alla politica con i comitati Renzi. Appassionata di Giostra del Saracino, frequenta l’ambiente della parrocchia e della Pgs. Come candidata al Consiglio comunale ha ottenuto 122 preferenze. Donatella Patané, 53 anni impiegata, indipendente, alla sua prima esperienza politico-amministrativa, è stata presidente del Comitato genitori Sarteano (scuola), catechista nell'Azione cattolica ragazzi e consigliere della Filarmonica Sarteano. In Consiglio comunale è arrivata con 100 preferenze. Flavia Rossi, 45 anni, insegnante di matematica presso l'Istituto Alberghiero di Chianciano Terme. Iscritta dal 2007 al Pd, fa parte della contrada di San Martino. Sono 76 le sue preferenze.

Mentre il sindaco Landi avrà le deleghe alle opere pubbliche, all’urbanistica, al bilancio, al personale e alla polizia municipale. Mattia Nocchi, il consigliere eletto con maggior numero di preferenze, non potendo accettare incarichi di Giunta per motivi lavorativi, continuerà nel ruolo di Capogruppo del Centrosinistra per Sarteano. Gli altri consiglieri eletti del Centrosinistra sono Lauriano Maccari, Alessandro Morgantini, Giulia Magrini e Luca Mazzuoli. Le opposizioni sono formate da: Centrodestra - Sarteano nella testa e nel cuore, rappresentata da Danilo Mariani e Gino Arnaldi; Ugo Pansolli della lista civica Cambiamo Ora e Piero Andreini di Ascoltiamo i cittadini.

Oltre alla presentazione della nuova giunta, sotto le Logge del Teatro è stato ratificato il mandato amministrativo, rafforzato da un ampio sostegno popolare, sono state poi verificate le compatibilità e il giuramento e infine sono state presentate le linee programmatiche che detteranno l’agire amministrativo dei prossimi cinque anni.

Nella prima seduta di consiglio c'è stato spazio anche per alcuni provvedimenti importanti, come un regolamento che disciplina l’accesso civico a tutti i documenti e dati in possesso del Comune e l’istituzione del Registro comunale degli accessi, in modo da coniugare la massima trasparenza e la necessaria tutela di dati personali sensibili.

Inoltre sono state approvate due variazioni di bilancio: la prima, più “tecnica”, va a perfezionare alcune esigenze contabili dell’ente, mentre la seconda prevede l’applicazione di parte dell’avanzo di amministrazione 2016 per tre interventi, ovvero l'adeguamento antisismico della scuola dell'infanzia per oltre 240 mila euro; oltre 35 mila euro per lavori rifacimento di via Santa Caterina (che vedranno l’intervento diretto dell’Acquedotto del Fiora); infine, 15 mila euro per intervento di manutenzione ad una parte delle mura del Castello in via della Rocca.

“Una giunta rosa e nuova che saprà guidare Sarteano con tenacia, umiltà e passione – ha commentato il sindaco Francesco Landi - sono molto soddisfatto per la squadra che abbiamo messo assieme. Le neoelette Francesca, Donatella e Flavia costituiscono un’iniezione di voglia di fare e passione che sono sicuro diventerà contagiosa. L’esperienza e la disponibilità di Paolo Bucelli, che ho scelto come vice sindaco, sarà di grande aiuto nel gestire partite delicate sui temi dell'economia, dell'ambiente, dell'agricoltura”.



Tag

Coronavirus: la mappa del contagio

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità