Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO-4°4°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Attualità martedì 17 maggio 2016 ore 14:28

Cosimo dè Medici si rifà il trucco

Un restauro per eliminare lo strato di licheni e funghi causati da piogge ed umidità per redare a Cosimo il colore originale di marmo e travertino



SAN QUIRICO D'ORCIA — La statura di Cosimo III dè Medici è situata al centro degli Horti Leonini e fu scolpita da Bartolomeo Mazzuoli nel 1688.

Il monumento in marmo e travertino attualmente è ricoperto da licheni e funghi a causa del ristagno delle acque piovane che si sono depositate nel corso degli anni e di una umidità costante. Dal punto di vista conservativo i danni della prolificazione di funghi e licheni, ha provocato danni di natura estetica, di natura fisica (mantenimento del supporto umido) e di natura chimica (con la prodizione di acidi metabolici che possono reagire con il marmo).

«Abbiamo quindi deciso di intervenire con un intervento conservativo appropriato – spiega Valeria Agnelli, sindaco di San Quirico d’Orcia - che per essere efficace dovrà comunque essere accompagnato nel tempo da semplici operazioni di manutenzione e piccole precauzioni durante le varie fasi stagionali. L’obiettivo – aggiunge Agnelli – è quello di avere la statua posta al centro degli Horti Leonini, una delle mete turistiche più importanti e visitate del nostro centro storico, di nuovo pulita e con l’originale colore bianco di marmo e travertino».

Il termine dei lavori è previsto entro il 10 di giugno e saranno effettuati da Archeos di Sinalunga. I lavori comprendono le disinfezioni con specifici prodotti e la successiva rimozione manuale e meccanica; la rimozione di incrostazioni con apparecchio laser; il ripristino della coesione; le stuccature e microstuccature; la protezione finale alla statua.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno