comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:42 METEO:MONTEPULCIANO8°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 03 dicembre 2020
corriere tv
Vaccino anti-covid, Ippolito: «Chi è stato positivo non dovrà farlo»

Attualità sabato 21 novembre 2020 ore 13:23

​Ex Macelli, pronto il primo “mattone” 2.0

Disco verde dalla giunta Agnelli al progetto di fattibilità per il recupero del complesso



CASTIGLION FIORENTINO — Via libera al progetto di fattibilità, ora si aprono le procedure per l’affidamento della fase di elaborazione e del primo stralcio dei lavori. 

Il complesso ex Macelli cambia pelle e connotati: sul recupero dello storico edificio la giunta guidata dal sindaco Mario Agnelli ha puntato nel secondo mandato amministrativo. Un’opera “considerata strategica e prioritaria per il nostro territorio” commenta il vicesindaco con delega ai lavori pubblici Devis Milighetti.

Tre le destinazioni finali: un centro polivalente ed espositivo, la nuova sede della Polizia municipale, un polo della cultura con biblioteca e sale coworking

Per quanto riguarda la durata dei lavori del primo lotto le tempistiche saranno di 240 giorni tra progettazione ed esecuzione. L’importo complessivo dell'appalto è pari ad 338.796,37 euro. Successivamente con avvisi specifici verranno mesi a gara l'esecuzione dei lavori per la sede della Polizia municipale e della biblioteca. 

Il totale dei lavori dell'intera opera è stimato intorno a 995mila euro.

“Il recupero dell'immobile e la destinazione pubblica sono due criteri fondamentali per la vitalità e lo sviluppo del centro storico. Siamo certi che l’opera comporterà anche un migliore utilizzo degli spazi sia di Palazzo Pretorio che dell'area di Piazza del Collegio” afferma Milighetti.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità