Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:16 METEO:MONTEPULCIANO12°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco, una fan lo tocca durante il concerto. Polemica sui social: «È una molestia»

Attualità venerdì 28 gennaio 2022 ore 14:18

La protezione civile sui banchi di scuola

Distribuito negli istituti del territorio un prontuario per affrontare le emergenze. Destinatari del pieghevole gli alunni di medie ed elementari



CORTONA — Cosa fare in caso di frane, incendi, terremoti o eventi meteo avversi: i consigli da tenere a mente sono contenuti in un’agile pubblicazione realizzata dall’assessorato alla Protezione civile del Comune. Oggi è avvenuta la distribuzione agli istituti scolastici del territorio. I destinatari sono gli alunni delle scuole elementari e medie degli istituti comprensivi 1 e 2 di Cortona.

Ciascuno degli alunni delle classi riceverà una copia del "pieghevole" che potrà portare a casa e condividere con la famiglia.

Gli assessori alla Protezione civile Alessandro Storchi e all’Istruzione Silvia Spensierati, insieme al sindaco Luciano Meoni hanno incontrato i dirigenti scolastici Alfonso Noto e Leandro Pellegrini. Ai due istituti sono andati 2 mila flyer grafici colorati in cui sono contenute semplici ma fondamentali raccomandazioni da tenere in caso di calamità.

"La protezione civile siamo tutti noi" è il motto dell’iniziativa che punta a diffondere alcune raccomandazioni che possono fare la differenza in caso di emergenza. Cosa fare quando inizia a nevicare e durante la precipitazione nevosa, oppure quali sono le criticità che possono essere rapidamente risolte per migliorare la sicurezza sismica della propria abitazione, all’interno della pubblicazione si parla anche di frane e di incendi boschivi e sono presenti tutti i numeri di telefono da attivare in caso di segnalazioni.

Le problematiche connesse al riscaldamento globale rendono più frequenti episodi critici come incendi o alluvioni anche alle nostre latitudini, per questa ragione è sempre più importante conoscere quali sono le cose da fare e da non fare in caso di incendio boschivo o in caso di alluvione.

"Conoscere per proteggersi" è un primo passo fra le azioni che l’Amministrazione comunale di Cortona vuole intraprendere per diffondere le nozioni e i principi cardine della protezione civile nei confronti degli studenti. Completano le informazioni contenute nel pieghevole i concetti di protezione civile e una mappa del territorio cortonese con le indicazioni sulle aree di attesa per la popolazione in caso di calamità.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Insieme alla lista "Per Monte San Savino" incontra i cittadini stasera a Palazzuolo e martedì ad Alberoro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità