Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:03 METEO:MONTEPULCIANO18°34°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'avversario «immaginario» di Vito Dell'Aquila, ecco come si è allenato per le Olimpiadi

Cronaca martedì 05 aprile 2016 ore 14:09

Ruba in abitazione e tenta la fuga in bicicletta

I carabinieri, nel corso di un servizio finalizzato a fermare i furti in abitazione, hanno tratto in arresto un cittadino di nazionalità marocchina



CIVITELLA IN VALDICHIANA — Il responsabile del furto è un 20enne marocchino già pregiudicato per reati contro il patrimonio. Il ragazzo si è introdotto all’interno di un'abitazione di un pensionato di Civitella ed ha portato via numerosi capi di abbigliamento, un televisione e oggetti vari per una valore di circa 2000 euro.

L’azione criminosa del giovane è stata interrotta dall’improvviso rientro del proprietario. Il ragazzo a quel punto per fuggire e non essere visto è scappato dalla finestra. Una volta fuori, con lo scopo di guadagnare terreno, il malvivente si è impossessato di una bicicletta per tentare meglio la fuga, ma i carabinieri lo hanno intercettato e bloccato.

Un po’ più lontano dall’abitazione derubata, i carabinieri hanno ritrovato e recuperato l’intera refurtiva abbandonata e un motociclo Aprilia 125 cc di proprietà di un 40enne del luogo, furto avvenuto la serata precedente e utilizzata dal ladro seriale per la commissione di reati.

La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari e il giovane malvivente è stato associato nella camera di sicurezza della stazione di Arezzo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Iniziativa nell'ambito del cartellone estivo "Notte sensoriali". Questa sera biglietto e fiore nei tavoli dei ristoranti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità