comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 16° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 30 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, le possibili tappe della (lenta) ripresa dopo la crisi

Attualità venerdì 11 dicembre 2015 ore 11:33

Cresce l'attività di Ragazzi in Gamba

Firmata tra Comune e Ragazzi in Gamba una convenzione che permetterà di valorizzare le attività dell’associazione in riferimento al Festival Nazionale



CHIUSI — Al momento della firma erano presenti il primo cittadino di Chiusi Juri Bettollini, l’assessore al sistema Chiusipromozione Chiara Lanari, il presidente dell’Associazione Ragazzi in Gamba Marco Fè e la presidente della Fondazione Orizzonti d’Arte Silva Pompili.

Con questo accordo è stata consolida l’importanza rivestita dall’associazione nel tessuto sociale chiusino, nata a Chiusi 53 anni fa da un’idea di Don Mosè recentemente scomparso e che ha promosso attività mirate alla divulgazione ed educazione dell’arte, dell’espressività, della creatività. Valorizzando i principi del bello, del buono e del vero.

“La firma di oggi rappresenta un momento storico – dichiara il Presidente Ragazzi in Gamba Marco Fè - perché finalmente si colma la frattura creata negli anni novanta tra la Rassegna e la Città di Chiusi. Adesso non siamo più soli nell’organizzare e gestire la nostra attività e questo per noi è motivo di grande soddisfazione. Il messaggio che parte dalla giornata di oggi è che grazie alla convenzione firmata avremo modo di adoperarci in recupero profondo del nostro passato artistico, culturale, sociale, ma in generale di umanità raccolto in 53 anni di vita. Anche per questo lavoreremo alla stesura di un libro che testimoni quello che abbiamo fatto in mezzo secolo di storia.”

Per mezzo della convenzione il Comune e l’Associazione collaboreranno alla crescita di un festival (Ragazzi in Gamba) che, grazie alla valorizzazione del teatro, della musica, del canto, della danza, del folklore, della poesia, della pittura, della scultura e del cinema accoglierà gruppi artistici, scolastici ed extrascolastici, provenienti da tutta Italia e da paesi di altre nazionalità. Obiettivo primario sarà aumentare i numeri già importanti che l’associazione è riuscita a costruire nel corso di oltre mezzo secolo e che al momento annoverano una partecipazione media di circa 150 gruppi e 10 mila persone all’anno. La rassegna avrà carattere nazionale e si svolgerà dal 14 Marzo al 24 aprile. I progetti più meritevoli si esibiranno a Chiusi durante i fine settimana del mese di Maggio. L’associazione si impegnerà inoltre a proseguire l’organizzazione anche di un Festival autunnale denominato “Festival della bellezza e dell’arte” nonché alcuni spettacoli di particolare valore che si terranno in luoghi simbolo della città come il Lago di Chiusi, la Cattedrale di San Secondiano e la Catacomba di Santa Mustiola.

“Siamo molto soddisfatti della firma di oggi – dichiara il primo cittadino Juri Bettollini – perché era importante riconosce e istituzionalizzare il rapporto con un’associazione che esiste da oltre 50 anni. L’Associazione Nazionale Ragazzi in Gamba rappresenta un punto di riferimento importante perché promuove l’espressività dei nostri ragazzi avvicinandoli alla cultura e all’arte esaltando al tempo stesso le loro capacità. Faremo insieme dei progetti importanti, esalteremo le bellezze di Chiusi spinti dalla volontà di fare e volere solo il bene per la nostra città. L’estate 2016 partirà con dei progetti importanti all’insegna della valorizzazione storica e culturale.”



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità