Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:56 METEO:MONTEPULCIANO10°23°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 22 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Afghanistan e Libia: tutte le armi in mano ai terroristi islamici. Come possono usarle

Attualità giovedì 20 maggio 2021 ore 12:57

La ripartenza è con la "Merenda nell'oliveta"

Appuntamento all'imbrunire nel Parco del Cilone tra un percorso per i più atletici e un'incursione artistica



CASTIGLION FIORENTINO — Sabato 29 maggio a Castiglion Fiorentino è in programma la “Merenda nell’Oliveta”, prima cittadina toscana ad ospitare l’evento promosso dall’Associazione Città dell’Olio di cui la Città della Torre del Cassero fa parte dal 2017.

La prima edizione della Merenda nell’Oliveta è una grande scommessa di ripartenza per dare un segnale di speranza in un momento così difficile per il nostro Paese. Questo è il modo di Castiglion Fiorentino, Città dell’Olio, per celebrare l’olio Evo e i loro territori di produzione, invitando anche i turisti a tornare nel borgo per scoprire quanto di straordinario sanno offrire. 

La “Merenda nell’Oliveta” è prevista all’imbrunire presso il Parco del Cilone, un’area pic-nic attrezzata con arredi provenienti dal riciclo corretto della raccolta differenziata, dove è presente uno spazio anche per lo sgambamento degli amici animali. 

Per i più atleti c’è anche la possibilità di ritrovarsi alle 15 in località “La Noceta” e percorrere il Sentiero degli Antichi Mulini per poi ritrovarsi, appunto, all’imbrunire, al Parco del Cilone dove si tiene l’incontro eno-gastronomico. 

La giornata sarà caratterizzata anche da un contest “Land Art”, dove la natura, il paesaggio, gli olivi saranno i protagonisti degli elaborati dell’appassionato/artista di turno, elaborati che verranno esposti al termine della giornata dal Parco del Cilone. 

”La prima ‘Merenda nell’Oliveta’ deve essere un momento conviviale alla riscoperta dei valori paesaggistici e naturalistici il tutto ‘condito’ con i sapori dell’olio extravergine e dell’enograstronomica senza dimenticare l’arte” commenta l’assessore all’Agricoltura e alle Attività Produttive, Francesca Sebastiani.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nella Valdichiana senese coinvolti sette comuni: Cetona, Chianciano Terme, Montepulciano, Pienza, San Casciano dei Bagni, Torrita di Siena e Sinalunga
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità