Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:MONTEPULCIANO14°27°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 25 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Sparatoria in una scuola elementare in Texas, morti e feriti

Attualità martedì 15 dicembre 2015 ore 11:37

Nasce il Cammino di Santa Margherita

Tre Comuni di due Regioni e tre Province differenti ma con spiccate peculiarità ambientali e culturali, hanno dato vita ad una nuova realtà turistica



CASTIGLION DEL LAGO — Castiglione del Lago, Cortona e Montepulciano hanno appena sancito con un ulteriore accordo la volontà di attuare congiuntamente programmi di sviluppo in materia di accoglienza. I tre Comuni hanno firmato un protocollo d'intesa che li impegna a costruire il "Cammino di Santa Margherita", un percorso spirituale ed etico-culturale che unisce i territori confinanti, prevedendo un positivo ritorno economico per il comparto turistico.

Sede della firma la Biblioteca Comunale di Castiglione del Lago, presso il Palazzo della Corgna, dove si sono incontrati il Sindaco umbro Sergio Batino, accompagnato dall'Assessore alla cultura Ivana Bricca, Franco Rossi, Assessore al Sistema Montepulciano (cultura e turismo) e, per Cortona, Luca Pacchini, Consigliere comunale con delega al centro storico.

Obiettivi del protocollo è quello di valorizzare un percorso che metta insieme, nel nome della Santa, le tre città facendone luogo di accoglienza e di apertura ai pellegrini e a tutti i turisti, organizzando insieme mirati progetti artistici, culturali, naturalistici e ambientali. Importante è il fatto che tale cammino ripercorre l'antico tracciato della via Romea Germanica raccordandosi, attraverso il Sentiero del Nobile di Montepulciano e il Sentiero di Via Barlettaia di Pienza, alla più famosa via Francigena.

L'Assessore Rossi di Montepulciano ha posto l’accento sull'aspetto naturalistico e paesaggistico dei percorsi di Santa Margherita, con i quali è possibile intercettare il crescente movimento legato al cicloturismo e agli appassionati di mountain bike, molto forte in Italia e nel nord Europa: “Servono subito percorsi ben indicati, cartelli intelligenti e cartografie chiare e fruibili in rete, utilissimi anche per gli appassionati di trekking”.

"Per far funzionare l'accordo - ha precisato poi Ivana Bricca - occorrono due cose: farlo conoscere bene nei nostri territori, agganciandolo alla religiosità popolare che vede Santa Margherita assoluta protagonista da centinaia d'anni e poi "creare l'evento" di richiamo mediatico".

Nell'immediato c’è l’idea di sfruttare la ricorrenza del 22 Febbraio, giorno di Santa Margherita, per creare un evento con il coinvolgimento diretto delle diocesi di Perugia-Città della Pieve, Arezzo-Cortona-Sansepolcro e Montepulciano-Chiusi-Pienza e con la diretta partecipazione dei tre vescovi nei luoghi legati alla vita e alle opere di Margherita da Cortona.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Fervono i preparativi per la manifestazione che ad agosto animerà i festeggiamenti dell'Assunzione della Beata Vergine Maria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità