Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO-2°4°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il porno di Houellebecq

Attualità mercoledì 21 ottobre 2015 ore 15:26

Bravìo, Lega sporge denuncia per falsa missiva

La Lega Nord Toscana ha formalizzato denuncia/querela alla guardia di finanza per dissociarsi dall’invio della falsa missiva all’esponente Piscitello



SIENA — La missiva, riguardante i conti del Bravìo, è stata recapitata nei giorni scorsi al consigliere comunale di Sarteano e responsabile per la Valdichiana, Marcello Piscitello.

"Tale missiva - precisa il Carroccio - è datata 23 Settembre 2015 e indirizzata alla guardia di finanza, al Comune di Montepulciano e al Magistrato delle Contrade. L'assurdità è che si tratta di un palese falso, firmato da una sedicente "Segreteria nazionale dell'On. Salvini", che peraltro non esiste – la Lega continua - Un falso contenente pesanti illazioni su presunte illegalità fiscali ed evasioni di ogni genere nella gestione del Bravìo. Nella lettera si afferma anche che Comune, Magistrato, Contrade sono un'associazione a delinquere di tipo mafioso volta all'evasione fiscale, un bell'esempio di gestione della cosa pubblica. La missiva inoltre annunciava un'interrogazione parlamentare anche con riferimento alla Corte dei Conti. Una lettera che solo a leggerla fa rabbrividire, ma che abbiamo voluto consegnare alla Magistratura per denunciare il falso e poter far controllare agli inquirenti la veridicità o meno del contenuto" – conclude la Lega

A presentare la denuncia/querela sono stati Francesco Giusti, segretario provinciale della Lega Nord Toscana e Marcello Piscitello consigliere comunale di Sarteano e responsabile del movimento di Salvini in Valdichiana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno