Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:21 METEO:MONTEPULCIANO18°37°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, si stacca un seracco di ghiacciaio a Punta Rocca: il video del crollo

Cronaca venerdì 13 maggio 2016 ore 11:20

'Tornado', maxi operazione anti-droga: 63 denunce

I carabinieri hanno concluso una maxi operazione antidroga che ha portato a tre arrestati, 63 denunciati, di cui nove stranieri e sei minorenni



VALDICHIANA — La maxi operazione anti-droga denominata ‘Tornado’ ha interessato alcuni Comuni della Valdichiana. L’operazione, portata avanti dai militari del nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri di Cortona coadiuvati dal nucleo cinofili di Firenze, è stata delegata dalla procura della Repubblica di Arezzo finalizzata a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio, in particolare nei Comuni di Foiano della Chiana, Marciano della Chiana, Castiglion Fiorentino e Monte San Savino.

L’attività di indagine ha portato all’arresto in flagranza di reato di tre persone, alla denuncia in stato di liberta di 63 persone, di cui nove stranieri di nazionalità albanese, marocchina, tunisina e rumena e sei minorenni di nazionalità italiana, albanese e rumena. Sono stati poi segnalati nove assuntori di sostanze stupefacenti per uso personale e sequestrati ingenti quantità di sostanze stupefacenti e materiali per il confezionamento.

Le tre persone arrestate si sono rese responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e poiché già indagate per lo stesso procedimento penale, i carabinieri hanno proceduto a perquisizione domiciliare, dove sono stati trovati sostanze stupefacenti già confezionate e pronte per essere vendute a giovani della Valdichiana. Le persone arrestate sono: un 42 enne residente a Foiano, trovato in possesso di hashish, uno spinello con marijuana, pasticche di morfina, semi di canapa indiana, due grinder e bilancini di precisione, un 28 enne di Torrita di Siena, trovato in possesso di molti grammi di hashish, un coltello contenente tracce di hashish, due bilancini e un grinder, un 26enne di Sinalunga e residente a Foiano della Chiana in possesso di una pianta di marijuana con kit per la coltivazione, molti grammi di marijuana, un cucchiaio con tracce di cocaina e un bilancino di precisione.

Nella stessa indagine il tribunale di Arezzo, su richiesta della locale procura della Repubblica, ha notificato l’obbligo quotidiano di presentazione alla polizia giudiziaria e l’obbligo di dimora nel Comune di Foiano per detenzione di sostanze ad un 44 enne di Torre Annunziata, residente a Foiano.

Stessi obblighi per un’altra persona nata a Sinalunga ma residente a Foiano della Chiana, titolare di una panineria, che riceveva gli ordini dello stupefacente utilizzando nomi convenzionali e legati ai cibi come ‘kebab’, ‘cheeseburger’ e ‘panino farcito’.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella notte. Una volta sul posto i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca