Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:MONTEPULCIANO16°27°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Attualità lunedì 23 gennaio 2017 ore 11:10

Nasce l’associazione per la tutela dell’Aglione

L'Aglione della Valdichiana ha la sua associazione per la tutela e la valorizzazione; all'unanimità sono state elette tutte le cariche sociali



VALDICHIANA — Alla presenza di oltre 20 agricoltori, dei rappresentanti delle amministrazioni comunali, che hanno aderito come soci fondatori, e dei rappresentati delle tre associazioni (CIA-Coldiretti-Unione Agricoltori) si è svolta l'assemblea costituente dell'associazione per la tutela e la valorizzazione dell'aglione della Valdichiana.

L'assemblea, ben partecipata, è stata un momento di condivisione di un progetto importante per l'area della Valdichiana e, soprattutto per questo prodotto speciale, che solo ultimamente ha attratto a sé molte attenzioni.

Dopo i saluti dei rappresentanti delle amministrazioni comunali (Cortona, Civitella in Val di Chiana, Lucignano, Castiglion Fiorentino, Montepulciano, Sinalunga, Torrita di Siena) e del Sindaco del Comune di Marciano della Chiana è stata la volta delle presentazioni dei candidati, all'assemblea, che hanno riportato un risultato ad un'unanimità.

L’associazione, oltre ad eleggere il presidente, il vice-presidente e il segretario/tesoriere, si metterà subito al lavoro per calendarizzare alcune iniziative, come la redazione del disciplinare di produzione/confezionamento, definire l'area di produzione e pianificare alcune strategie di mercato. Il risultato ad unanimità per l'elezione dei candidati è segno di coesione e di comunanza di fini e obiettivi per la valorizzazione di questo prodotto importante per la Valdichiana.

"Sono molto contento del risultato dell'assemblea costituente - ha detto Stefano Biagiotti presidente di Qualità e Sviluppo Rurale - perché vedo concretizzarsi un progetto partito prima della primavera, grazie all'iniziativa di Qualità e Sviluppo Rurale sollecitata dal Sindaco di Montepulciano e dal Presidente dell'Unione dei Comuni della Valdichiana Senese, con un percorso condiviso e concertato con le associazioni di categoria degli agricoltori (CIA, Coldiretti e Unione Agricoltori), il cui apporto è stato fondamentale, e sposato da molte amministrazioni dell'area della Valdichiana aretina e senese. Spero che questo tipo di esperienza, che va oltre i confini amministrativi, possa essere l'inizio di una pianificazione di piani, di programmi e di politiche per un territorio, molto simile, accomunato e diviso dal Canale Maestro della Chiana."

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto questa mattina intorno alle 11 a Foiano della Chiana. Ferita anche una donna di 40 che che viaggiava con il centauro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca