QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 6° 
Domani 3° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 16 dicembre 2018

Attualità lunedì 03 aprile 2017 ore 13:58

A Torrita inizia la raccolta 'porta a porta'

Foto di: immagine di repertorio

Prosegue il lavoro di Sei Toscana e dell'amministrazione torritese per attivare nuovi servizi di raccolta porta a porta nel territorio comunele



TORRITA DI SIENA — Dopo le attivazioni del servizio di raccolta domiciliare che nel 2016 hanno interessato i comuni di Asciano, Marciano della Chiana, Pienza, Rapolano Terme e Roccastrada, il 2017 prosegue con l’avvio del porta a porta a Lucignano, Castiglion Fiorentino e Torrita di Siena

A Torrita è tutto pronto per gli incontri pubblici che Sei Toscana, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e l’Autorità di ambito, promuoverà sul territorio con lo scopo di illustrare nel dettaglio le nuove modalità di raccolta e risponderanno alle domande dei presenti. Tutto ciò al fine di arrivare ad un proficuo scambio di idee e impressioni permetterà agli utenti di iniziare il nuovo servizio di raccolta con una piena conoscenza delle nuove modalità di conferimento dei propri rifiuti. 

“E’ un progetto che parte dopo mesi di lavoro e di studio del territorio” – dice il Sindaco di Torrita di Siena, Giacomo Grazi – “e che permetterà ai miei concittadini di vedere in poco tempo dei risultati tangibili sia a livello ambientale che economico”.

L’obiettivo su cui Sei Toscana e l’Autorità di ambito hanno lavorato insieme all’Amministrazione Comunale è quello di aumentare la percentuale di recupero di materia e di materiale avviato a riciclo, secondo quanto previsto dalla normativa europea e nazionale nonché dalla programmazione regionale e provinciale. 

Il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani attraverso la metodologia del “porta a porta” consiste nella separazione domestica delle diverse tipologie di rifiuto che saranno poi raccolte a domicilio dagli operatori del gestore Sei Toscana secondo orari e frequenze stabilite.

“L’obiettivo del miglioramento dei servizi sul territorio è sempre in primo piano ed è nostra intenzione lavorare nello spirito di condivisione e collaborazione con le Amministrazioni Comunali e con l’Autorità di Ambito per individuare soluzioni su tutto ciò che compete al gestore.” - commenta Roberto Paolini, presidente di Sei Toscana – “La riorganizzazione e il miglioramento del servizio di raccolta a Torrita consentirà di aumentare la percentuale di recupero delle varie frazioni merceologiche, puntando sia sulla quantità dei materiali intercettati che sulla loro qualità”.

Gli incontri, cui fin da ora la cittadinanza è invitata, si terranno: martedì 4 aprile, alle 17,30, presso la Pubblica Assistenza a Torrita Scalo; e alle 21 al Teatro degli Oscuri a Torrita. Giovedì 6 aprile, alle 17,30, al Teatro “B. Vitolo” nella frazione di Montefollonico. 

Terminata la fase informativa, personale incaricato da Sei Toscana consegnerà a domicilio il kit per differenziare comprensivo di sacchi di diverso colore e il materiale informativo con tutte le info utili, al fine di effettuare una corretta raccolta differenziata.

Inoltre il 4 aprile 2017 sarà inaugurato l'eco-compattatore installato in via del Cadia, nato da un'idea di un commerciante torritese. L'eco-compattatore è accessibile in qualsiasi orario e consente il riciclo di bottiglie e lattine in Pet ed il rilascio di uno scontrino in eco punti.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Cronaca