Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO11°20°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del rapimento di 5 soldatesse israeliane il 7 ottobre, insulti e sangue

Attualità mercoledì 29 aprile 2015 ore 15:10

Tappa del tour del cibo di strada

L’Associazione nazionale StreetFood, nata proprio ad Arezzo, porta alla famosa festa del borgo medievale il miglior cibo di strada italiano



CASTIGLION FIORENTINO — Dal 30 Aprile al 3 Maggio l’Associazione che promuove il vero cibo di strada sarà protagonista all’interno di Piazzale Garibaldi dove si potranno trovare cibi di strada di quasi tutte le 20 regioni Italiane. Dal fritto misto ascolano, ai vari lampredotto e trippa dalla Toscana. Ancora le bombette di Alberobello dalla Puglia, i classici cibi di strada siciliani come pane ca’ meusa, la piada romagnola e altri ancora

«L’Associazione Streetfood è ormai il punto di riferimento in Italia e non solo per la storia e la cultura del cibo di strada – spiega il presidente dell’Associazione Massimiliano Ricciarini – Poter tornare nel territorio dove questo gruppo culturale è nato ci fa particolarmente piacere e il messaggio che vogliamo trasmettere è che il cibo di strada è cultura e soprattutto che può far viaggiare il territorio in ogni parte del mondo, per questo promuoveremo in particolare i prodotti delle nostre vallate. Ciò che ci distingue oltre la qualità e l’esperienza è l’impegno nel promuovere la cultura del cibo di strada in sinergia con Amministrazioni comunali, pro loco, associazioni commercianti e artigiani per il rilancio dei centri storici e i territori di appartenenza».

Milioni di porzioni servite nelle piazze e nelle strade per avvicinare il grande pubblico al vero cibo di strada. Negli eventi targati Streetfood, oltre alla qualità dei prodotti realizzati da chef professionisti e artigiani del gusto, sono previste anche attività culturali, convegni, promozione turistica e intrattenimento con show cooking, street bands, dj-set e concerti di musica “live”.

Streetfood dal 2004 è stato il primo progetto in Italia a promuovere il cibo come cultura e il cibo di strada come format vincente in quanto “riassume in un cartoccio” storia e tradizioni di ogni regione d’Italia da scoprire e gustare con le mani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lavori per la nuova segnaletica orizzontale, le strisce di via Maffei e via Santa Margherita da bianche diventano gialle. Come ottenere il permesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca