Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO21°36°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Attualità martedì 28 febbraio 2023 ore 14:44

Un mese di eventi dedicati alle donne

Da domani al 31 marzo la vallata sarà al centro di tanti momenti condivisi per parlare di donne diritti e temi sociali



VALDICHIANA SENESE — Un cartellone fitto e completo per sviscerare il tema della parità di gennere. “Diamo pace alle donne” è il monito con cui si apre il cartellone unico “La donna al Centro”, un mese di iniziative, dal 1° al 31 marzo, che ruotano intorno all’8 marzo, Giornata internazionale dei diritti della donna, promosso dal Centro Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, di cui fanno parte le Consigliere delegate dei dieci Comuni della Valdichiana Senese (Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena, Pienza e Trequanda), programma realizzato in collaborazione con le Istituzioni, l’Associazione Amica Donna e molte altre Associazioni del territorio della Valdichiana Senese. Tutte le iniziative sono ad ingresso libero e alcune strutture museali saranno ad ingresso gratuito per le donne e le ragazze. Tutte le iniziative saranno sui canali istituzionali e social dei dieci Comuni e dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese.

"Molte le tematiche che saranno affrontate- afferma la Presidente del Centro Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, Orietta Parretti - e con “Diamo pace alle donne” vogliamo sensibilizzare la comunità civile su più fronti, con l’obiettivo di migliorare lo stato delle donne in ogni contesto: personale, formativo, familiare e relazionale, lavorativo, sociale, nelle istituzioni, con l’obiettivo del raggiungimento dell’uguaglianza formale e sostanziale di genere e sull’empowerment delle donne e delle ragazze".

Tra gli eventi in programma, musei gratuiti alle donne e ragazze, presentazione di libri e letture ad alta voce per bambin* e ragazz*, spettacoli, mostre, incontri, dibattiti, convegni, testimonianze di donne che sono riuscite a dire “no alla violenza”, intitolazioni di luoghi a donne e la presentazione dell’adesione dell'Unione dei Comuni della Valdichiana Senese al memorandum d'intesa partito dalla Commissione europea, e rilanciata in Italia da Rai Radio 1, “No Women No Panel - Senza donne non se ne parla".

"Un cartellone unico per tutta la Valdichiana Senese, che dura non una sola giornata, l’8 marzo, ma un mese intero, dal 1° al 31 di marzo, perché le istituzioni e le dieci Consigliere di Parità dei Comuni della Valdichiana Senese, l’Associazione “Amica Donna”, che ringrazio per l’impegno insieme a tutte le associazioni che si sono adoperate, da tempo lavorano per la parità di genere, per rimuovere gli ostacoli alla partecipazione economica, politica e sociale di qualsiasi individuo per ragioni connesse al genere, religione e convinzioni personali, razza e origine etnica, disabilità, età, orientamento sessuale o politico - conclude la Presidente Orietta Parretti".

Il programma dal 1° al 31 marzo 2023

Gli appuntamenti iniziano a Chiusi sabato 4 marzo alle 17, presso la Biblioteca comunale "Ottiero Ottieri" (Piazza Vittorio Veneto 6), con la presentazione del libro “Donne. Storie di confine e oltre” a cura di Patrizia Patrizi, Rita Boini ed Elena Volterrani (Bertoni editore, 2022) in collaborazione con l'Associazione “La Goccia” Chiusi.

Il programma di mercoledì 8 marzo è molto intenso. Si apre al Museo Civico per la Preistoria del Monte Cetona (in Via Roma 37), con l’ingresso gratuito per le donnedalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle ore 18. All’Istituto Alberghiero P. Artusi (Strada del Morellone 1) di Chianciano Terme alle ore 10,30 si aprirà il Convegno “Giovani, lavoro e disuguaglianze: quali prospettive?”, relatrice la Prof.ssa Giustina Orientali Caputo, Docente di Sociologia del Lavoro presso l’Università Federico II di Napoli. Alle ore 13 in diretta Facebook nella pagina del Comune di Montepulciano, verrà presentato il progetto di adesione dell'Unione dei Comuni della Valdichiana Senese a “No Women No Panel - Senza donne non se ne parla", il Memorandum d'intesa partito dalla Commissione europea per una rappresentazione equilibrata e paritaria nel dibattito pubblico. Presentano il progetto Michele Angiolini, Sindaco del Comune di Montepulciano, e Chiara Protasi, Consigliera delegata alle Pari Opportunità, Pace e Diritti Civili, sempre del Comune di Montepulciano. Alle ore 16 a Chiusi Stazione, presso la sede Cgil (Via Goffredo Mameli 20), ci sarà l’iniziativa di Auser Chiusi Stazione in collaborazione con Cgil e Associazione Aurora “La voce delle donne”: testimonianza di una donna che è riuscita a dire stop alla violenza; discussione sulla violazione dei diritti delle donne; parità di genere nel mondo del lavoro: la presenza femminile nei settori considerati tipicamente maschili. Alle ore 21 a Sarteano al Teatro Comunale degli Arrischianti (Piazza XXIV Giugno 25), sarà proiettato il film “Joy”, la storia di una donna che reinventa sé stessa in collaborazione con Nuova Accademia degli Arrischianti e Sarteano Viva (ingresso gratuito). Alle ore 21.15 a Sinalunga, al Teatro Ciro Pinsuti (Via San Martino 5) andrà in scena lo spettacolo “Vi chiamerò Marie”, con Livia Castellana, Regia di Stefano Bernardini (ingresso gratuito).

Giovedì 9 marzo a Chiusi, presso la Biblioteca comunale “Ottiero Ottieri” (Piazza Vittorio Veneto 6), alle ore 17,30 letture ad alta voce per bambin* e ragazz*, in collaborazione con Circolo LaAV (Letture ad Alta Voce) di Chiusi, “Quando tutte le donne del mondo…”

Venerdì 10 marzo a Sinalunga al Teatro Ciro Pinsuti (Via San Martino 5), alle ore 21:15 ci sarà lo spettacolo “sceglisempretu@libera.it”, portato in scena dall’Associazione Astrolabio con la regia di Anna Ianunzio (ingresso gratuito).

Sabato 11 marzo ingresso gratuito per le donne al Museo Civico Pinacoteca Crociani (Via Ricci 10) a Montepulciano dalle ore 10 alle ore 18; ingresso gratuito per le donne anche al Museo Civico Archeologico delle Acque (Viale Dante 80) di Chianciano Terme dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle ore 18. Alle ore 11, presso la Sala polivalente ex-Macelli (Piazza Moulins 1) a Montepulciano, incontro pubblico con i dirigenti dell’Ospedale di Nottola sul tema "Mamme si diventa, non si nasce". Al termine, inaugurazione in Piazza Moulins del "Parcheggio Rosa", posto auto riservato alle donne in gravidanza e ai genitori che viaggiano con figli di età inferiore a due anni. A seguire verrà offerto un piccolo rinfresco per i presenti. Sempre alle ore 11, ritrovo in Piazza della Repubblica 5 a San Casciano dei Bagni passeggiata verso il “Santuario Ritrovato” con il Gruppo archeologico
Eutyche Avidiena (ingresso gratuito con prenotazione ai numeri: 3394727031, 3381547577, 057858141). Alle ore 15,30 presso la sede Auser (Via Giuseppe Garibaldi 1) di Chiusi Città, proiezione del documentario prodotto dall’Archivio UDI della Provincia di Siena e Videodocumentazioni

“Bandiere della pace” di Silvia Folchi e Antonio Bartoli. Alle ore 21,15 a Sarteano presso il Teatro comunale degli Arrischianti (Piazza XXIV Giugno 25), andrà in scena lo spettacolo a cura della Nuova Accademia degli Arrischianti “Noi ragazze senza paura”, drammaturgia di Daniela Palumbo, regia di Caterina Corsi e Diana Manca.

Domenica 12 marzo ingresso gratuito per le donne al Museo Civico Archeologico delle Acque (Viale Dante 80) di Chianciano Terme, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle ore 18. Alle ore 16 presso la Sala Polivalente Ex- Macelli (Piazza Moulins 1) di Montepulciano, incontro a cura di Spi-Cgil e Auser Montepulciano “Essere donna - lavoro, discriminazione salariale e contrattuale Art. 37 della Costituzione Italiana”. Sempre alle ore 16:00 presso la Sala Consiliare del Comune di Pienza, (Corso il Rossellino 61) “Omaggio a: Anna Menotti Piccolomini”.

Mercoledì 15 marzo a Sinalunga presso la Sede Cgil (Via L. Lama 5), alle ore 15, incontro organizzato da Sindacato Pensionati Italiani Cgil“Le donne e la politica: opportunità o diritto”.

Sabato 18 marzo e domenica 19 marzo, con il patrocinio del Centro Pari Opportunità e dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, sarà presentato in ben tre comuni, Sarteano, Cetona e Trequanda, il libro “Senza giri di boa” Venti giornaliste raccontano con testimonianze di donne «senza voce» l'ordinaria resistenza sul lavoro e come si può cambiare tutto; confronto e dibattito con le autrici Francesca Biagiotti, Valeria Brigida e Gaia De Scalzi. Il 18 marzo alle ore 15 sarà presentato presso la Biblioteca Comunale di Sarteano (Viale Amiata 1); a seguire, alle ore 18 verrà presentato a Cetona presso la Sala della Santissima Annunziata (Piazza Giuseppe Garibaldi). Il giorno seguente, domenica 19 marzo alle ore 16 il libro sarà presentato anche a Trequanda presso la Sala Polivalente D.D. Galluzzi (Via Taverne 4)

Domenica 19 marzo alle ore 17,30 altra presentazione di un libro, questa volta al Teatro Bruno Vitolo (Via della Madonnina 1) di Montefollonico (Torrita di Siena) “Le radici nell’acqua” di Vincenza Lorusso.

Sabato 25 marzo alle ore 10,30 si terrà la cerimonia di intitolazione dellaSala Mostre di Torrita di Siena (Piazza Matteotti 1) alla concittadina Fedra Neri Farolfi e, a seguire, sarà inaugurata la Mostra collettiva “Donne nell’arte”.

Infine, dal 1° al 31 marzo alcune biblioteche proporranno a lettori e lettrici una serie di iniziative: presso la Biblioteca comunale di Sinalunga (Via Vasari 5) dal 1° al 31 marzo, “Nate libere: storie di donna”, bibliografie, consigli di lettura e prestito; alla Biblioteca comunale di Cetona (Via Roma 41) dal 6 al 12 marzo “Selezione di libri sul tema, consigli di lettura e prestito”; alla Biblioteca comunale “Ottiero Ottieri” di Chiusi (Piazza Vittorio Veneto 6) dal 6 al 25 marzo “Bibliografie, consigli di lettura e prestito”; alla Biblioteca Comunale di Sarteano (Viale Amiata 1) dal 6 al 25 marzo “Bibliografie, consigli di lettura e prestito”; ed infine, alla Biblioteca Comunale "Ernesto Balducci" di Pienza (Piazza San Carlo 12) “Diamo pace alle donne. Storie e consigli di Lettura”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno