Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:57 METEO:MONTEPULCIANO14°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Un governo che cerca di non far danni è già molto, ma non basta». Applausi dalla platea

Attualità venerdì 26 febbraio 2021 ore 11:47

Staffetta artistica contro la violenza sulle donne

L'opera di Anna Rizzo da oggi è visibile per un mese sulla facciata del Municipio di Chiusi. Un'altra tappa tra i Comuni della Valdichiana senese



CHIUSI — Il Servizio Associato Pari Opportunità della Valdichiana Senese, presieduto da Orietta Parretti, tra le iniziative programmate nell’ambito della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne (partite il 25 novembre scorso) ha proposto l’opera dell’artista Anna Izzo, rappresentata in un pannello, per ricordare la necessità di contrastare costantemente la violenza contro le donne. 

L’iniziativa itinerante, programmata nei dieci Comuni che fanno parte dell’Unione Valdichiana Senese, muove dall’intento di mantenere costantemente l’attenzione su un fenomeno che non si placa e dopo Torrita di Siena, da cui è iniziata, Sinalunga e Trequanda, ora è arrivato a Chiusi e da (oggi) 26 febbraio il pannello è visibile, per un mese, nella facciata del Municipio. Presenti all’installazione il vicesindaco Sara Marchini e l'assessore alla Cultura Daniela Masci per il Comune di Chiusi, oltre all’artista Anna Izzo.

Con la staffetta e l’esposizione nei luoghi simbolo di ciascun Comune, si vuole contrastare il silenzio insopportabile sul susseguirsi dei femminicidi e nel ricordare che “la violenza è una gabbia” è necessario impegnarsi per contrastare questo fenomeno sotto molteplici profili, prima di tutto quello educativo di genere, necessario per un cambiamento radicale culturale. L’esposizione del pannello proseguirà, poi, negli altri comuni: Cetona, Chianciano Terme, Montepulciano, Pienza, Sarteano e San Casciano dei Bagni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Raggiravano i malcapitati rifilandogli prodotti scadenti e svuotando loro il portafogli. Beccati e denunciati dai Carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Elezioni