Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO21°36°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Attualità lunedì 27 febbraio 2017 ore 11:19

Progetto Eramus dà il via agli eventi del 2017

Il Comune e le varie associazioni sarteanesi hanno appena definito un cartellone di eventi da seguire e organizzare per tutto il 2017



SARTEANO — La sinergia consente di gestire iniziative importanti come l’arrivo di circa 120 tra ragazzi e insegnanti, proventi da dodici Paesi europei che saranno a Sarteano dal 31 marzo al 14 aprile, nell’ambito del progetto europeo Erasmus+ "The complete freedom of truth”. Durante la permanenza, gli artisti in erba daranno vita a eventi legati a varie forme d'arte con l'obiettivo di confrontare le diverse esperienze di ognuno di loro e di accrescere il grado di consapevolezza rispetto all'essere cittadini europei.

Sarà di nuovo al centro dell’attenzione il castello, ormai diventato RaM, "Rocca Manenti Art", lo spazio espositivo lanciato con successo lo scorso anno che, dal 2 aprile, ospiterà la mostra personale di Enzo Ragazzini, uno dei più grandi fotografi italiani. A seguire, da metà luglio, saranno esposte le opere selezionate dal salone della fotografia milanese "MIA photo Fair", il più importante appuntamento italiano per collezionisti e appassionati del settore. Il 15 aprile torna il Festival di Pasqua di musica da camera (agli Arrischianti quest'anno). Dal 22 al 25 aprile la Gran fondo tocca, per due giorni, anche Sarteano, coinvolgendo le Asd Serena Mancini e Crocette bike.

Da maggio, il cartellone si dipana con una fitta serie di eventi, a partire da una rinnovata edizione dei “Sapori del Monte Cetona”, allargata ai Comuni della Valdichiana Senese, con il nome di “Valdichianaeating”. A Sarteano ci sarà una mostra mercato in piazza XXIV giugno a cui prenderanno parte i laboratori dell’artigianato alimentare e aziende agricole del territorio con il coinvolgimento dell’istituito Artusi. Il 10 giugno sarà la volta del Memorial Alberto Gori, con un concerto (musiche di Chopin) diretto dal maestro Luciano Garosi. Quindi, dal 15 luglio, per due settimane è in programma la terza edizione della Summer Music in Tuscany, scuola (e concerti) di musica, con oltre trenta allievi diretti dal maestro newyorkese Jim Millar. Quasi in contemporanea si svolgerà Arrischianti in castello, con il consueto e affascinante spettacolo estivo, nei fine settimana di luglio, dal 13 al 16 e dal 20 al 23. E già si lavora per Civitas Invernalis, festa unica delle Contrade e delle associazioni in programma dal 27 al 30 luglio, che precedono la Giostra del Saracino: due edizioni anche quest’anno, quella "fuori le mura" in Pian di Mengole l’8 luglio e la storica Giostra in piazza del 15 di agosto. 

Torna poi un appuntamento dalla solida tradizione, dal 18 al 20 di agosto: il ventottesimo Sarteano Jazz&Blues. Pochi giorni dopo (27 agosto) è prevista una gara ciclistica entrata nel prestigioso circuito della Coppa toscana, che vede ancora protagonista Crocette bike. Ad amalgamare il tutto una novità che sarà presentata il 7 marzo: il biglietto unico, lo "One ticket Sarteano" per visitare il castello, il museo e la nuova sala d'arte sacra Beccafumi al prezzo di 8 euro; 12 euro se si vorranno aggiungere la tomba della Quadriga Infernale e il parco archeologico delle Pianacce con il supporto della guida, oltre alla possibilità di visitare il teatro degli Arrischianti, la sede della Giostra del Saracino, la farmacia storica e il museo dei Presepi dal Mondo. Molte di queste attrazioni sono state rese fruibili di recente, ancora una volta grazie all’impegno del Comune e delle associazioni.

«Le nostre parole d'ordine sono sistema e qualità - commenta il sindaco Francesco Landi – con l’una che è conseguenza dell’altra: una efficiente sinergia tra Pubblico e Privato ci consente di realizzare eventi di qualità, capaci di attrarre ed affiliare sempre più persone. Sono stati 24mila i biglietti staccati lo scorso anno per l’offerta culturale. Bisogna crescere, perché siamo solo all'inizio di un progetto sviluppo che sta coinvolgendo anche i commercianti, che offrono visite guidate ai turisti e forniscono loro materiale informativo”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno