Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO12°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 29 marzo 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
La polizia di Nashville pubblica il video della sparatoria in cui muore il killer Audrey Hale

Spettacoli mercoledì 30 dicembre 2015 ore 11:28

L'Ispettore Generale va in scena fino a Capodanno

Buona la prima per lo spettacolo della Nuova Accademia degli Arrischianti, che andrà in scena anche il 30 e il 31 dicembre alle ore 21:30



SARTEANO — Buona la prima per "L'ispettore Generale", adattamento e regia di Laura Fatini dal testo di Gogol, che è andata in scena martedì 29 dicembre al Teatro degli Arrischianti di Sarteano. Il tradizionale spettacolo di San Silvestro si prepara alle repliche di mercoledì 30 e giovedì 31 dicembre, sempre alle ore 21:30.

Una società corrotta, i soliti vizi radicati nell’animo umano, la polvere che da sempre viene nascosta sotto al tappeto: è questa la Russia che viene raccontata da Gogol’ ne L’ispettore generale. Un quadro non troppo lontano da quello che viviamo ancora noi, a distanza di quasi 200 anni da quando quest’opera satirica e molto divertente è stata scritta. La storia raccontata è molto semplice: in una cittadina di periferia, dove corruzione e clientelarismo sono la norma, si diffonde la notizia dell’arrivo di un ispettore mandato dal governo. Dopo i primi momenti di panico, si decide di provare a corromperlo, e di mostrargli una messinscena in cui tutte le strutture amministrative funzionano: i malati sono pochi, si mangia baccalà a colazione tutti i giorni, e la posta arriva in perfetto orario. 

Il piano sembra funzionare, salvo per una cosa: l’ispettore che viene accolto con tutti gli onori e che riceve molti rubli in omaggio non è il vero ispettore, ma un semplice piccolo funzionario spiantato e millantatore.Il risultato è quindi uno spettacolo molto colorato, grottesco e con un ritmo incalzante che divertendo, dipinge un affresco di questa Italia fatta di Casamonica e imbroglioni comuni, di piccoli furfanti e grandi impostori.

L'appuntamento con lo spettacolo della Nuova Compagnia degli Arrischianti si rinnova per le serate del 30 e del 31 dicembre, per celebrare l'arrivo del nuovo anno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La tradizione si rinnova dopo tre anni di stop. Appuntamento venerdì 31 marzo alle 21 alla chiesa di San Biagio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca