Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO12°24°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Fedez e Garance Authié a Montecarlo, la nuova coppia non si nasconde più

Attualità lunedì 13 febbraio 2017 ore 10:38

Circa mezzo milione di euro investiti nelle scuole

Nuovi tetti e migliorie interne per la scuola secondaria di primo grado Repetti, con questo intervento si sono conclusi i lavori sulle scuole



SARTEANO — Questo investimento di aggiunge ad altri lavori di rifacimento totale dei pavimenti interni, ristrutturazione dei bagni e degli spogliatoi della palestra realizzati nella scorsa estate. Sono questi i risultati dei lavori conclusi da pochi giorni alle scuole di Sarteano, che hanno consegnato edifici scolastici più sicuri e confortevoli a studenti ed insegnanti.

"Gli interventi alle scuole rappresentano uno dei punti principali di questo mandato – commenta il sindaco di Sarteano Francesco Landi – circa mezzo milione di euro sono stati investiti per interventi in tutti e tre i plessi scolastici: materne, elementari e medie. Segno di un’attenzione costante nelle future generazioni di Sarteano, che dovrà essere perseguita anche in futuro. Scuole sempre più sicure, accoglienti, efficienti rappresentano un elemento di qualità della vita che lasciamo con orgoglio alla nostra cittadinanza".

I lavori ai tetti sono stati gestiti in due lotti separati, per un importo totale di 72 mila euro. Il primo lotto ha previsto la rimozione del manto di copertura in coppi e la realizzazione di un manto in lastre isolanti in acciaio a protezione multistrato. Il tutto fissato su dei listelli in legno al fine di creare una camera di ventilazione. Il nuovo manto di copertura è stato sagomato attorno alle travi in estradosso di cemento armato, per garantire l'impermeabilizzazione, l'isolamento termico, conferire omogeneità cromatica e materica alla copertura. Il secondo lotto, sul tetto piano sopra il locale di accesso alla palestra, è stato realizzato con un massetto in conglomerato alleggerito. Sono stati predisposti una serie di strati di isolamento per creare la pendenza del padiglione ed è stato impermeabilizzato con una guaina particolare (“ardesiata”). Infine sono stati installati canali e discendenti per la raccolta e lo smaltimento delle acque piovane.

«Le opere pubbliche nelle nostre scuole sono sempre una grande soddisfazione per chi riesce a farli, e per chi ne usufruisce, ovvero studenti, insegnanti, personale tecnico – commenta il vicesindaco Mauro Crociani, con delega alle opere pubbliche – con questi lavori da una parte abbiamo completato il restyling interno delle scuole medie con nuove tende, infissi e telai, dall’altra abbiamo ristrutturato i vecchi tetti. Grazie anche all’allentamento dei vincoli di spesa sull’edilizia scolastica decisi dal Governo, il Comune di Sarteano è stato in grado di investire risorse importanti nei tempi utili».

La seconda parte dei lavori, conclusa durante le vacanze di Natale, ha visto opere di imbiancatura, la fornitura e posa in opera di serramenti e nuovi infissi in alcuni locali, tra i quali il portone di ingresso principale. Ora ci sono nuovi tendaggi per le aule, con tende a pannello con tessuto ignifugo, colore panna, con binari a soffitto, il tutto per un valore di circa 12 mila euro. I lavori sono stati eseguiti su più lotti ed affidati per lo più a ditte locali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca