QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi -1°4° 
Domani -4°1° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 22 gennaio 2019

Attualità sabato 22 agosto 2015 ore 12:17

Presentato il Bravio delle Botti 2015

Il Sindaco Andrea Rossi: “Le contrade forti elementi del tessuto sociale". Superati i dissapori, Talosa ritrova serenità ed entusiasmo.



MONTEPULCIANO — A poche ore dall’inizio della Settimana degli Eventi, il Comune di Montepulciano e il Magistrato delle Contrade hanno ufficialmente presentato l’edizione 2015 del Bravìo delle Botti.

La gara si disputerà domenica 30 agosto, in onore di San Giovanni Decollato, nel rispetto della tradizione trecentesca, e sarà preceduta dalle consuete otto serate di manifestazioni, caratterizzate soprattutto dalle prove notturne del percorso, dal suggestivo Corteo dei Ceri (giovedì 27) e dagli appuntamenti nelle sedi delle contrade, all’insegna dell’eno-gastronomia e dell’intrattenimento.

Il Sindaco Andrea Rossi ha fatto cenno a un inverno molto intenso in cui il Bravìo è stato più volte al centro dell’attenzione dell’Amministrazione Comunale e del Magistrato delle Contrade: “C’è stata la necessità di mettere a fuoco alcuni dissapori creatisi tra iscritti e contrade. La maggior parte dei problemi sono stati risolti, affrontiamo serenamente l’impegno che ci attende”.

“Nell’Amministrazione Comunale non sono mai venute meno la stima e la fiducia nell’operato del Magistrato delle Contrade che ha sempre mantenuto un atteggiamento corretto, gestendo con trasparenza le risorse di cui dispone. Da parte sua il Comune – ha aggiunto il Sindaco – continua a considerare prioritario l’impegno profuso nel Bravìo, sia a livello economico sia attraverso il proprio personale”.

“Due aspetti confermano la stretta collaborazione tra l’Ente ed il mondo contradaiolo: il primo riguarda la decisione autonoma delle contrade di non somministrare superalcolici durante la Settimana degli Eventi, autoregolamentando, dunque, questo aspetto delicato delle forme di divertimento; il secondo è relativo alla conferma dell’adesione al progetto Un Euro di Solidarietà. Entrambe le iniziative sono indice del ruolo attivo che le contrade ricoprono nel nostro tessuto sociale”.

Il clima di serenità nel quale parte il Bravìo 2015 è stato confermato da Atos Bianchini, Rettore della Contrada di Talosa, reduce da un inverno travagliato.

“La contrada ha una nuova dirigenza che ha come obiettivo proprio il superamento dei dissapori; sono stato eletto con 98 voti su 102: un consenso così ampio – ha sottolineato Bianchini – mi consente di sentirmi veramente il Rettore di tutti e di dichiarare che la contrada è aperta a tutti coloro che intendono dare un contributo di idee, energia ed entusiasmo”.

“Proviamo a ridare impulso alla vita di contrada, non tutte le questioni sono state risolte ma c’è l’impegno nelle prossime settimane a trovare le soluzioni idonee”.

Il Bravìo delle Botti 2015 si apre questa sera (sabato 22 agosto) con il Proclama del Gonfaloniere (centro storico, ore 21.30; Piazza Grande, ore 22.00; biglietto unico tribune e platea, Euro 6,00). Domenica alle 16.00, al Teatro Poliziano, dopo la premiazione del concorso “A Tavola con il Nobile”, sarà presentato il panno dipinto da Cesare Olmastroni. Tutti gli eventi del Bravìo saranno trasmessi in diretta da Tele Idea, anche in streaming su www.teleidea.it



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca