Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:16 METEO:MONTEPULCIANO12°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco, una fan lo tocca durante il concerto. Polemica sui social: «È una molestia»

Toscani in TV venerdì 22 aprile 2022 ore 18:40

Rossella, dal diploma in lingue alla lana

Foto archivio

Viaggio di "Linea Verde" nella Valdichiana senese tra storie di abbandono del territorio e di rinascita tornando ad antichi mestieri



MONTALCINO — Domenica 24 aprile su Rai1 alle 12,20 torna l’appuntamento con “Linea Verde”. Per l’occasione Beppe Convertini sarà in Toscana dove ripercorrerà la storia di terre abbandonate e poi piacevolmente riscoperte nel cuore della Valdichiana senese.

Beppe attraversando decenni di storia racconterà chi ha deciso di investire nel territorio, nei suoi prodotti, nella sua storia. Come il gruppo di amici che per amore di un territorio scoperto per caso ha deciso di ristrutturare un intero borgo  o di Rossella, diplomata in lingue che ora lavora la lana degli Alpaca che il marito alleva.

Ma anche la rinascita di Montalcino che sarà ripercorsa attraverso l’invenzione della vinificazione in purezza, quella del sangiovese. Il ricordo della distruzione di Corsignano sarà poi l’occasione per mostrare i fasti di Pienza, la città rinascimentale ideale. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Insieme alla lista "Per Monte San Savino" incontra i cittadini stasera a Palazzuolo e martedì ad Alberoro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità