Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO-4°4°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Fedez strappa la foto del viceministro Bignami vestito da nazista

Politica giovedì 07 maggio 2015 ore 15:25

Maccarone (FdI-An) attacca Spinelli (Pd) su Mps

Gianfranco Maccarone, candidato a consigliere regionale per FdI-An commenta l’intervento di Marco Spinelli, candidato Pd, sul Monte dei Paschi



SIENA — Maccarone: “Il Partito Democratico ha già fatto troppi danni, per decenni i vertici del centro sinistra toscano hanno gestito la banca come se fosse un bene del partito, arrivando alle nefaste conseguenze che da anni sono sotto gli occhi di tutti. Spinelli forse si dimentica di esser stato dal 1997 al 2010 nel Cda di partecipate di MPS e della Fondazione, proprio negli anni in cui si concretizzava la mala gestione dell’istituto bancario senese. Pensare che sia proprio lui a richiedere un intervento politico sulla gestione del Monte dei Paschi, sembrerebbe quantomeno fuori luogo. Come mai non si è espresso prima, quando aveva un ruolo nella Fondazione?"

Maccarone continua: “Sinceramente fa un po’ sorridere la ritrovata verginità di altri colleghi di partito di Spinelli, che solo oggi si accorgono delle ingerenze inappropriate di alcuni esponenti PD nella gestione della Fondazione. Ormai è palese che dentro al Partito Democratico si faccia la corsa a chi era più ingenuo nel periodo in cui veniva messa in ginocchio una delle banche più importanti d’Italia e con lei tutta una provincia ed una regione. Evidentemente erano tutti in balia di qualche entità astratta che li teneva all’oscuro di tutto. Ma qualcuno avrà pur saputo, soprattutto quando venivano distribuite cariche, ruoli amministrativi o buone collocazioni in liste e listine. Adesso è necessario voltare pagina, basta con questa politica, basta con il PD!”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno