Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO11°21°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Attualità lunedì 29 maggio 2023 ore 09:04

Maggiolata lucignanese, è boom di presenze

Il sindaco Casini annuncia ufficialmente il “Festival dei Borghi più belli d’Italia”. Guasconi: Camera di Commercio a fianco della cittadina



LUCIGNANO — La terza uscita della Maggiolata lucignanese edizione 2023 è destinata a rimanere negli annali per una serie di buoni motivi. Il principale è senza dubbio la straordinaria affluenza di pubblico. “In base a dati parziali, con stime ancora in corso - dicono dal Comitato Maggiolata - il numero di visitatori potrebbe aver doppiato quelli della prima uscita, che già era stata ottima”.

Un altro elemento ad aver reso memorabile l’appuntamento odierno, è stato l’annuncio del sindaco Roberta Casini: “Saranno presenti i rappresentanti di tutti e 350 Borghi più belli d’Italia al Festival nazionale di settembre (8,9 e 10, ndr) che sarà ospitato da Lucignano. A breve sveleremo il programma ufficiale, per noi è un grande onore poter ricevere tutti i delegati dell’Italia più autentica, ci stiamo preparando al meglio”.

Sorpreso positivamente dalla bellezza della manifestazione il presidente della Camera di Commercio di Arezzo e Siena, Massimo Guasconi: “Non conoscevo la Maggiolata – ha dichiarato – un colpo d’occhio straordinario, tanta gente empatica con l’iniziativa. Sono a testimoniare l’impegno anche del mondo economico a fianco di tanti volontari, dell’Amministrazione comunale e di tutti coloro che si impegnano per la sua realizzazione”. Poi l’annuncio: “La Camera di Commercio di Arezzo e Siena – ha dichiarato Guasconi - sarà a fianco di Lucignano anche in occasione dell’appuntamento di settembre col Festival dei Borghi più d’Italia”.

Tra gli ospiti di giornata anche Vincenzo Ceccarelli, consigliere regionale, che ha rimarcato come “84 edizioni della Maggiolata stiano a testimoniare che si tratta di un evento di grande livello, capace di rinnovarsi e riproporsi, molto sentito e partecipato dalla cittadinanza, da tanti visitatori e turisti che possono apprezzare la bellezza dei carri e di questo Borgo, non a caso uno dei più belli d’Italia”.

Porta San Giusto con “Montgolfier, l’aerostato che incantò Veersailles”, Porta San Giovanni con “James Cook, verso i confini del mondo”, Porta Murata e il “Sotto… marino”, Via dell’Amore con “Illuminazione”, sono intanto pronti a sfilare ancora, alternati da bande e gruppi folcloristici, per il gran finale di giovedì 1 giugno, quando si svolgerà la storica “battaglia dei fiori” e la proclamazione del carro vincitore dell’edizione 2023 della Maggiolata lucignanese, con l’assegnazione del “Grifo d’oro”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno