comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:57 METEO:MONTEPULCIANO9°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
venerdì 04 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, Conte: «Da subito attivo il piano ‘Italia cashless' per gli acquisti con carte, ma non online»

Attualità mercoledì 28 ottobre 2020 ore 13:12

​Il Covid detta regole anche sul “caro estinto”

Il sindaco raccomanda visite scaglionate al cimitero nel weekend dedicato ai morti



CASTIGLION FIORENTINO — La ricorrenza dei defunti quest’anno ha un passo diverso. Non solo per la preoccupazione delle persone sull’aumento di contagi che anche nella Valdichiana ha superato di gran lunga il trend della prima ondata (sei mesi fa), ma anche perché le regole per evitare contagi, entrano a gamba tesa nelle abitudini di tutti. 

Capita così che a Castiglion Fiorentino il sindaco Mario Agnelli si porti avanti, anticipando per tempo le raccomandazioni sulle modalità di ingresso al cimitero in vista della tradizionale visita a familiari e amici che non ci sono più.

Agnelli sa che si tratta di una “nuova e per certi versi anche antipatica raccomandazione in occasione del fine settimana in cui si ricordano tutti i nostri cari defunti”, ma in questo momento è ciò che deve fare chi ha la responsabilità di prima autorità di salute pubblica. 

Non andiamo nei cimiteri solo nel giorno della festa a loro dedicata ma facciamolo in modo scaglionato per i motivi che tutti oramai sappiamo”, avverte Agnelli. Dunque, la raccomandazione è quella di dilazionare le visite al cimitero cittadino anche nei giorni successivi al prossimo fine settimana.

L’obiettivo è evitare che nel weekend i cimiteri diventino luoghi di assembramento, con il conseguente rischio di contagi da Coronavirus.

Lucia Bigozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

CORONAVIRUS