Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO11°20°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del rapimento di 5 soldatesse israeliane il 7 ottobre, insulti e sangue

Attualità lunedì 20 febbraio 2017 ore 10:19

Cortona città certificata Unicef

Il direttore generale Unicef Italia Paolo Razera ha consegnato al sindaco Basanieri il certificato d'impegno Unicef per i progetti verso i più piccoli



CORTONA — Il sindaco ha ricevuto il certificato dalle mani del proprio Direttore Generale Paolo Razera durante l'incontro avvenuto la scorsa settimana dal titolo “Verso una Città Amica dei Bambini e degli Adolescenti”. 

Il certificato attesta i risultati ottenuti attraverso l’adozione, sul proprio territorio, di politiche a favore dell’infanzia nel pieno rispetto dei principi della “Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza”.

Un percorso iniziato dieci anni fa con progetti e collaborazioni tra Comune  Unicef , scuole e tante associazioni del territorio che hanno fatto di questo territorio un esempio a livello nazionale.

Nel 2006 il Cortona fu nominata “Città amica delle bambine e dei bambini" ed è stato scenario di un percorso che va avanti da oltre venti anni, caratterizzato da una serie di progetti e attività in collaborazione con tutti gli altri attori del territorio sia istituzionali (istituzioni scolastiche e ASL) che non istituzionali (associazioni di volontariato, cooperative, sportive, culturali).

“Ancora un riconoscimento che fa onore alla nostra città - dichiara il sindaco Basanieri - e che ci sprona a fare sempre di più per i bambini e per la qualità della cita della nostra comunità. Sono stati dieci anni intensi, quelli che abbiamo vissuto assieme a Unicef , che ci hanno dimostrato quanto con impegno e passione si possano raggiungere risultati straordinari".

Cortona ha, ormai stabilmente, nelle sue politiche di sviluppo come priorità il rispetto dei diritti dei più piccoli e la costruzione di progetti che ne favoriscano la crescita in sicurezza ed armonia.

"Vorrei condividere - conclude il sindaco - questo riconoscimento con le tante persone che in questi anni hanno costruito questo progetto di Città Amica delle Bambine e dei Bambini, è grazie a tutti loro se oggi Cortona è esempio nazionale di buona politica verso i più piccoli".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lavori per la nuova segnaletica orizzontale, le strisce di via Maffei e via Santa Margherita da bianche diventano gialle. Come ottenere il permesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca