Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO18°32°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana

Attualità mercoledì 17 novembre 2021 ore 12:18

Il grande protagonista è l'Olio Novo

A Civitella torna la rassegna dedicata all'oro verde che è giunta alla 24esima edizione. C'è spazio anche per un approfondimento dedicato alla tutela



CIVITELLA — L’olivicoltura è un’eccellenza delle colline di Civitella, con una antica tradizione radicata nel territorio. Dopo lo stop del 2020 legato alla pandemia, riparte la tradizionale rassegna e promozione dell’olio extra vergine di qualità che la valorizza: “L’Olio Novo”, organizzata dal Comune di Civitella in collaborazione con Slow Food Val di Chiana e giunta alla 24esima edizione.

“A seguito dell’incontro avuto con alcuni produttori di olio del territorio – spiegano il sindaco Andrea Tavarnesi e l’assessore all’Agricoltura Ivano Capacci – l’Amministrazione comunale ha infatti deciso, pur consapevole del forte calo della produzione determinato dalle avverse condizioni climatiche di quest’anno, di ripartire con la tradizionale iniziativa ‘L’Olio Novo’, rassegna e promozione dell’olio extra vergine di qualità”.

L’iniziativa, che per quest’anno è in forma ridotta, è in programma per sabato 20 novembre, alle 20,30, presso la Sala della Filarmonica di Ciggiano e consiste in una cena e un concorso, “Gioco del piacere”, per la degustazione dell’olio dell’annata 2021

Al termine della selezione al vincitore verrà assegnato il riconoscimento per l’olio novo del 2021. Per la designazione del Prim’Olio 2021, sono 8 i produttori che si contenderanno il prestigioso titolo finale. I rispettivi campioni di olio sono stati consegnati ad un laboratorio di analisi per verificarne i parametri di acidità, perossidi e polifenoli. Lo scorso 16 novembre, presso il circolo Arci di Ciggiano, gli 8 campioni di olio sono stati sottoposti anche ad un “Panel Test” per un’analisi sensoriale. Al Panel Test gli stessi produttori sono stati accompagnati all’assaggio da Roberto Neri, responsabile alimentare del Consorzio Agrario di Siena e assaggiatore di olio.

“Al fine di continuare il percorso di conoscenza e approfondimento delle problematiche connesse alla coltivazione dell’olivo – concludono il sindaco Tavarnesi e l’assessore Capacci – l’Amministrazione comunale ha previsto inoltre per il giorno venerdì 19 novembre, alle ore 21, presso la Sala del Consiglio comunale a Badia al Pino, un ulteriore incontro con i produttori di olio”.

All’incontro, sul tema “Stagione olearia 2022 – Azioni di tutela dell’olivo”, sarà presente il perito agrario Iole Baldi che affronterà le problematiche riscontrate nell’annata 2021, contrassegnata dalla gelata tardiva di aprile e da un prolungato periodo di siccità dei mesi estivi, con l’obiettivo di programmare le azioni di tutela per l’olivo in vista della stagione olearia 2022.

L’evento si svolgerà nel pieno rispetto della normativa anti Covid. A tal proposito per accedere alla Sala consiliare occorre essere in possesso del green pass e confermare la propria presenza telefonando all’Ufficio Suap al numero 0575/445322 oppure inviando una e-mail all’indirizzo stefano.sassoli@civichiana.it.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sei Toscana informa che alcuni servizi manuali previsti nelle ore più calde della giornata potrebbero subire delle modifiche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità