Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:MONTEPULCIANO13°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 11 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo saluto a Luana, morta sul lavoro a 22 anni: applausi, palloncini e forte commozione

Attualità sabato 13 febbraio 2021 ore 12:03

Il Covid annulla la festa per le Nozze d'Oro

L'Amministrazione comunale ha inviato, anche quest'anno, una lettera di auguri alle 41 coppie coinvolte, proprio nei giorni di San Valentino



CASTIGLION FIORENTINO — L’idea era quella di fare una bella festa tutti insieme, ma il Covid ha fatto saltare tutti i piani. Così, come avvenuto anche lo scorso anno, alle 41 coppie che festeggiano in questo 2021 le “Nozze d’Oro” è stata inviata una lettera di auguri. 

Poco prima di Natale, con l'auspicio di un nuovo anno migliore, pure le 44 coppie di castiglionesi che avevano tagliato il traguardo dei 50 anni di matrimonio nel 2020, si erano viste recapitare una missiva di congratulazioni a firma del Sindaco e dell'Assessore Cappelletti per questa importante e preziosa ricorrenza. 

Anche stavolta il Comune ha pensato, dunque, di continuare la tradizione e di spedire, proprio in prossimità di San Valentino, la lettera ai coniugi che festeggiano i “primi” 50 anni insieme. "L'invito alle 85 coppie di castiglionesi di celebrare - ricordare le Nozze d’Oro è comunque soltanto differito a tempi migliori. La lettera è solo una piccola accortezza che la nostra Amministrazione riserva a questi signori e signore che ritengo un esempio per tutte le generazioni. Non si tratta soltanto di amore, ma di coraggio, pazienza e solidarietà, qualità che giustamente vale la pena ed è giusto celebrare" commenta Cappelletti, che ha la delega alla cittadinanza attiva.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca