Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO12°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La protesta degli NCC: strappano il contratto e insultano Salvini. «Con questo ti ci pulisci il...»

Attualità venerdì 08 dicembre 2023 ore 13:59

Doppio appuntamento con il Presepe Vivente

Da domenica 17 e martedì 26 dicembre lungo i vicoli del centro storico castiglionese: oltre 100 comparse per un magico salto nel passato



VALDICHIANA — Tornano la bellezza e la suggestione del Presepe Vivente di Castiglion Fiorentino che, anche quest’anno, animerà strade e vicoli del centro storico con oltre cento comparse. Un’iniziativa, organizzata e promossa dalla Pro Loco di Castiglion Fiorentino in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, che è diventata, negli anni, una vera e propria tradizione capace di portare cittadini e visitatori alla scoperta degli angoli più belli e caratteristici della città.

Due le uscite previste per l’edizione 2023: la prima in calendario domenica 17 dicembre, e la seconda in programma nel giorno di Santo Stefano, martedì 26 dicembre. In entrambe le date, dalle ore 17, figuranti e coreografie faranno rivivere il mistero della nascita di Gesù Cristo dando vita a quadri del passato che ricordano il palazzo di Erode, l’accampamento romano, le capanne dei pastori e la Natività: un magico salto indietro nel tempo, impreziosito anche dall’allestimento di scene tipiche della vita contadina della nostra terra, in un viaggio tra gli antichi mestieri artigianali.

“Dopo mesi di lavoro a pieno ritmo, siamo riusciti ad allestire il Presepe Vivente in ben due date – commenta il presidente della Pro Loco di Castiglion Fiorentino, Paolo FaralliAnche quest’anno, il nostro obiettivo è quello di regalare grandi emozioni ai numerosi visitatori che visiteranno il nostro Presepe lungo i vicoli della nostra splendida città”.

Il percorso del Presepe Vivente 2023 prenderà il via da piazza San Francesco e si snoderà lungo vicolo Reattelli, Corso Italia, via dietro le Mura, passando dalla sede della Filarmonica Castiglionese, per poi proseguire su via Dante, via dell’Orto, vicolo delle Carbonaie e via del Tribunale, dietro Palazzo San Michele. Il quadro della Natività, con la capanna dove Giuseppe e Maria mostrano al mondo Gesù Bambino, sarà infine collocato nei pressi del Palazzo Pretorio. Nei giorni del 17 e del 26 dicembre, lo svolgimento della manifestazione comporterà alcune modifiche alla viabilità, con divieti di sosta e transito che interesseranno le strade del percorso. Inoltre, già da lunedì prossimo, sono previsti, in alcuni punti del centro storico, divieti di sosta temporanei volti a permettere l’installazione delle strutture necessarie alla rappresentazione.

“Un dovuto ringraziamento ai volontari, organizzatori e partecipanti, ma anche al personale dell’Ufficio Tecnico e della Polizia Municipale che, anche quest’anno, consentiranno ai castiglionesi e ai tanti avventori di vivere e rivivere l’ormai tradizionale rievocazione nel nostro prezioso centro storico per ben due date. Lo sforzo è stato ed è considerevole, ma sappiamo bene che, quando si tratta di tirarsi su le maniche e darsi da fare, i castiglionesi, associazioni in primis, non si tirano mai indietro. Buon Presepe Vivente a tutti, che porti calore e serenità” dichiara l’assessore al Terzo Settore e Tradizioni, Chiara Cappelletti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno