Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:48 METEO:MONTEPULCIANO11°21°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage allo stadio di Malang (Indonesia): 182 morti dopo l'invasione di campo

Attualità venerdì 03 luglio 2015 ore 11:54

Valdichiana-Burundi: l’unione ha fatto la forza

Oltre 120 partecipanti alla raccolta fondi che si è svolta Domenica 28 Giugno al Lago di Montepulciano per lo sviluppo di un orto sociale in Burundi



MONTEPULCIANO — Un convegno dedicato ai temi della biodiversità e della sovranità alimentare, con interventi dei docenti universitari Nadia Marchettini, Angelo Barili ed Enrico Castelli, ha dato il lancio a una raccolta fondi attraverso un’apericena con prodotti del territorio. Tutto il ricavato della giornata sarà devoluto alla cooperativa Dufatanemunda per lo sviluppo di un orto sociale con pozzo e pannello solare.

Athanase ha voluto ringraziare pubblicamente gli Amici del Lago di Montepulciano per aver organizzato l’evento in uno splendido pomeriggio domenicale al Centro visite “La Casetta”, il Comune di Montepulciano e il Comune di Torrita di Siena per il loro supporto, le associazioni “La Chianina” e la “Croce Rossa” di Montepulciano Stazione per la grande disponibilità e vicinanza, Valdichiana Media, Tele Idea, Nti e Ilario Ciurnelli per l’aiuto nella comunicazione della raccolta fondi. I ringraziamenti poi si sono allargati ai docenti che hanno partecipato al convegno, ai tanti volontari che hanno preparato l’apericena e curato la logistica dell’evento, e le tante aziende del territorio che hanno donato i loro prodotti: La Bottega del Pane, az.agr. Poliziano, Fattoria Lapecheronza, Macelleria Belli, Salumificio Il Fiore, Pasticceria Marabissi, Palazzo Vecchio, Caseificio Sanguineto, Caseificio Mulas, Le Delizie Toscane, Cantina Redi, az.agr. Raimondo Motzo, az.agr. Valle dell’Oasi, az.agr. Sant’Oliviero, Coop Sinalunga, MG Carni Macelleria, Panificio La Crocette.

“Grazie a tutti per aver partecipato – ha detto Athanase Tuyikeze, della cooperativa Dufatanemunda – il contributo di oltre 130 partecipanti sarà fondamentale per il nostro progetto. C’è stata una vicinanza da parte di tutto il territorio che è stata fonte di grande emozione, tante persone che sono venute ad ascoltare il nostro racconto e hanno dato il loro contributo alla raccolta fondi, tante istituzioni, associazioni e imprese locali che hanno voluto fare la loro parte.”

Nei prossimi mesi Athanase cercherà nuovi spazi per raccontare la storia della cooperativa e reperire i fondi rimanenti per il progetto in Burundi. Ulteriori approfondimenti sulla storia della cooperativa e sul progetto di sviluppo possono essere consultati sul sito web: www.lavaldichiana.it/burundi oppure scrivendo alla mail dufatanemunda@gmail.com


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nello specifico si tratta di 350mila a immobili privati e 230mila a beni pubblici. Agnelli chiede lo stato di emergenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità