Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO11°21°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 16 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Attualità sabato 05 settembre 2015 ore 15:25

Un’estate da tutto esaurito

Il sindaco Landi ha fatto il punto sull’estate marcata Sarteanoliving e ringrazia le associazioni che, insieme al Comune, hanno animato la stagione



SARTEANO — “Sarteano ha vissuto un’estate senza precedenti con eventi di qualità, per tutti i gusti, che sopratutto hanno visto un livello di presenze mai viste prima. Inoltre, si riscontrano primi segnali positivi anche dalle categorie economiche.

Non abbiamo ancora i dati precisi, ma i primi segnali sono assolutamente positivi tra le categorie economiche - ha dichiarato il sindaco - nonostante un’estate molto calda che ha portato molte persone a scegliere località di mare, Sarteano e la Valdichiana hanno dimostrato di saper attrarre turisti, far girare economia, allestire eventi di qualità”

Tra le numerose iniziative estive ricordiamo le due Giostre del Saracino, con il primo esperimento in pian di Mengole, la conferma di Civitas Infernalis che per il terzo anno ha caratterizzato il centro storico come scenario medievale. C’è stata poi l’assoluta originalità dei campionati europei di Quidditch, lo sport mutuato da Harry Potter, che hanno dato una visibilità internazionale senza precedenti a Sarteano. Non per ultimi il “Moby Dick” al castello degli Arrischianti ed il Sarteano Jazz & Blues che ha portato star internazionali a suonare nelle nostre piazze, anche in questo caso con ampio riscontro sui media. Senza contare le iniziative legate all’archeologia portate avanti dal nostro Museo Civico Archeologico con la tomba della Quadriga, la collaborazione con il Cantiere d’Arte Internazionale che ha visto due allestimenti musicali e teatrali al Museo e alla riserva di Pietraporciana, i concerti sempre da tutto esaurito della rinata Filarmonica di Sarteano, lo spettacolo degli Sbandieratori e Musici della Giostra.

“Credo sia necessario – ha affermato Landi – instaurare un dialogo con l’associazionismo: non sempre è facile, ma è una strada doverosa e credo che tutti dobbiamo essere orgogliosi di quanto realizzato nell’estate 2015. L’obiettivo per il futuro sarà curare ancor di più la qualità degli eventi e cercare di semplificare la vita a chi deve organizzare le manifestazioni. Tenendo sempre presente che il nostro è un comune di seconde case, che rappresentano un indotto pregiato per l’economia di Sarteano e che va raggiunto il giusto equilibrio tra divertimento e il relax.

Si sono riscontrati anche segnali positivi dal mondo economico, della ristorazione, della ricettività - ha comunicato il sindaco - e questo deve essere il nostro sforzo. Con il Sarteanoliving abbiamo dato una nuova immagine a Sarteano come paese vivace, del buon vivere, accogliente. Segnali da alcune agenzie immobiliari di interesse ad investire a Sarteano ci fanno dire che la strada è ancora lunga, le difficoltà ci sono, ma la direzione è quella giusta”.

Infine il sindaco ringrazia tutti i volontari delle associazioni sarteanesi che hanno reso possibile questi eventi, con il coordinamento e il sostegno anche economico dell’amministrazione comunale. “La passione impiegata per allestire spettacoli e giostre è il miglior esempio di una comunità che crede profondamente in quello che fa. Ogni tanto c’è stata qualche piccola venatura polemica, altrimenti non saremmo toscani. Alla fine però contano i risultati”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nell'incidente 4 persone sono rimaste ferite. Chiuso per ore un tratto d'AutoSole per consentire lo svolgersi dei soccorsi sanitari e meccanici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità