Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO20°36°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nicola Cage si scusa: «Non sarò al Festival di Taormina». Suo figlio è stato arrestato
Nicola Cage si scusa: «Non sarò al Festival di Taormina». Suo figlio è stato arrestato

Cultura venerdì 24 luglio 2015 ore 15:07

Una realtà culturale in gran fermento

Non solo Quiddicth nel fine settimana sarteanese, il borgo offre due iniziative d’eccezione, una al teatro degli Arrischianti e una al museo Etrusco



SARTEANO — Appuntamento Sabato 25 Luglio al teatro comunale degli Arrischianti con il grande musicista John Eliot Gardiner e dell'Accademia di Monteverdi. Grazie all'appoggio di Monteverdi Tuscany, l'organizzazione degli Incontri in Terra di Siena con il direttore artistico Antonio Lysy, organizza il concerto di apertura dell'ormai apprezzatissima manifestazione annuale proprio a Sarteano, portando sul palco uno dei più importanti musicisti mondiali che dirigerà l'Accademia di Monteverdi eseguendo "Madrigali di guerra e d'amore" di Claudio Monteverdi.

Domenica 26 Luglio invece, alle 21,30 al museo “Etrusco contemporaneo”, la mostra dell'artista sarteanese Mauro Fastelli. L'iniziativa è organizzata dal Museo in occasione dell’iniziativa della Regione Toscana le Notti dell'archeologia. Tuttavia, le opere rimarranno in mostra fino al 1 novembre di quest’anno.

Si tratta di un ritorno alle origini per Mauro Fastelli vista la sua formazione nell'oreficeria etrusca; in seguito si distacca dalla tecnica antica e crea un concetto contemporaneo in cui fa nascere opere d'arte ispirate al passato, ma con una visione forte al futuro. Ferro e legno prendono vita in un omaggio ad icone e concetti etruschi ma molto attuali, rivisitati e rielaborati dall'estro dell'artista, sempre più apprezzato su scala nazionale.

La mostra è composta da tredici opere nello stile unico di Fastelli che con la sua tecnica originale provoca con materiali di recupero una sensazione di bellezza di piacevolezza di benessere mentale, dove il concetto è si forte ma altrettanto forte è il piacere nel guardare l'opera.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si risveglia la passione a farsi imprenditori, con aumento delle attività mentre però crescono anche le cessazioni. La Toscana provincia per provincia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità