Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO10°22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Festa Leclerc: tutti in acqua dopo il trionfo, tuffo anche per il team principal

Cultura domenica 21 giugno 2015 ore 14:16

Un viaggio virtuale nel museo archeologico

Per i visitatori del museo e dell’area delle tombe sono a disposizione un video, una nuova pannellistica in cinque lingue e una tavola ricostruttiva



SARTEANO — Si tratta di un progetto ambizioso, presentato dal sindaco Francesco Landi e dalla direttrice del museo Alessandra Minetti, insieme al soprintendente per l'archeologia della Regione Toscana Andrea Pessina, al vice dirigente settore musei regione Toscana Maurizio Martinelli.

Fra il pubblico c’erano i sindaci e gli assessori di dei Comuni di Cetona e Chianciano Terme, e i direttori dei musei della Valdichiana. Nell’occasione brindisi, come segno di partecipazione al cartellone di Arcobaleno d’estate, proposto da Regione Toscana.

Il progetto ha richiesto un investimento di 40mila euro, dei quali 30mila finanziati all’interno di un bando riservato ai musei accreditati. La compartecipazione del Comune è stata di soli 2.400 euro in denaro, per il resto si è trattato di una compartecipazione in termini di ore di lavoro del personale comunale. Sarteano ha risposto pienamente ai criteri di valorizzazione del patrimonio culturale attraverso nuove tecnologie, un video promozionale che ha partecipato al concorso Etruscan@expo, in proiezione continua all’Università statale di Milano per tutto il periodo dell’Expo. La tavola ricostruttiva è stata realizzata da Inklink., mentre i nuovi pannelli, progettati dall’architetto Tessa Matteini, rappresentano il primo passo per la realizzazione del parco archeologico.

“L’investimento in cultura continua – dichiara il sindaco Landi – nel nome del programma di Sarteanoliving. Il nostro museo fa, in questo modo, un ulteriore salto di qualità, dopo essere stato accreditato, già nel 2012, come spazio espositivo di eccellenza dalla Regione Toscana. Ciò ha richiesto la presenza di un direttore, l’apertura per un certo numero di ore. Sacrifici che sono stati ripagati. E i risultati si vedono. Per questo voglio ringraziare la direttrice del museo Alessandra Minetti, come tutto il gruppo archeologico Etruria”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca