QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 10°12° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 16 dicembre 2019

Cronaca sabato 10 giugno 2017 ore 14:22

Tafferugli alla stazione ferroviaria di Chiusi

Il ragazzo marocchino, residente ad Afragola, se l'è presa con il personale Fc mentre stava viaggiando senza biglietto sul treno Torino-Salerno



CHIUSI — Il ragazzo 26enne, sprovvisto di titolo di viaggio sulla tratta ferroviaria Torino Porta nuova – Salerno, dopo aver creato scompiglio sul convoglio con atteggiamenti ostili nei confronti del personale F.S. è stato individuato e bloccato alla stazione ferroviaria di Chiusi da personale della polizia ferroviaria coadiuvati da Agenti del Commissariato P.S. di Chiusi.

Il magrebino, rintracciato su indicazione del capo treno, una volta disceso dal convoglio alla presenza degli agenti di polizia, ha cominciato ad inveire con palesi gesti indicatori nei confronti del personale ferroviario prima usando parole minacciose fino ad arrivare a minacce più gravi nel confronti della famiglia del ferroviere e della hostess che erano lì presenti.

Inoltre il marocchino, durante l’esercizio delle funzioni del personale ferroviario, brandiva la cintola plastificata della propria borsa facendola ruotare e volteggiandola ripetutamente nel confronti del capo treno.

Il marocchino, in regola con il permesso di soggiorno, con precedenti di polizia a suo carico, è stato condotto negli uffici di Polizia e denunciato in stato di libertà per i reati di resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale, nonché interruzione di pubblico servizio.



Tag

'Ndrangheta in Valle d'Aosta, Fosson si dimette da presidente: «Totalmente estraneo ai fatti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Cronaca