Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO12°27°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
G7 in musica: Bocelli canta 'Nessun dorma', Biden chiude gli occhi, Meloni si scatena nel ballo

Attualità lunedì 20 luglio 2015 ore 10:05

“Simbiosi”, OpenArt tra natura e storia

Spazio aperto d’arte ambientale presso il Rifugio Pietraporciana, promosso da Circolo Legambiente Chianciano Terme. Il 27 Luglio al via i campi estivi



SARTEANO — Al rifugio di Pietraporciana è stata inaugurata la prima edizione di a cura di “Simbiosi”-OpenArt tra natura e storia a cura di Anna Cochetti e Linda Coppi, in collaborazione con la Coop. “ALMA GEA”.

OpenArt tra natura e storia intende contribuire a diffondere la conoscenza e la frequentazione della riserva naturale di Pietraporciana presso un destinatario, italiano e straniero, attento ai valori naturalistici, paesaggistici e storici di un contesto ambientale speciale, qual è quello costituito dalla Riserva Naturale.

Il progetto intende intervenire sugli spazi esterni del Rifugio di Pietraporciana per realizzare, nel corso di alcuni anni, la costituzione di un Parco d’arte ambientale in progress, aperto alla libera fruizione dei visitatori. La sua peculiarità è il rapporto di collaborazione degli artisti con i gestori della Riserva di Pietraporciana, finalizzato alla progettazione e installazione di lavori in situ, realizzati con materiali naturali e ispirati ad uno dei temi che alimentano il genius loci, che vanno dalla persistenza di ere geologiche remote (come nella faggeta) alle vicende storiche più recenti.

Accanto agli interventi d’arte ambientale, il progetto si avvarrà, per ogni edizione, dell’apporto di opere – dipinti, disegni, fotografie, video, sculture, installazioni – da collocare temporaneamente negli spazi chiusi e aperti del Rifugio Pietraporciana, nonché di performance di artisti attinenti il tema.

La mostra resterà visibile fino al 27 Settembre 2015, mentre dal 27 Luglio al 2 Agosto si terranno i campi estivi per ragazzi da 8 a 13 anni, promosso e organizzato da: Circolo Legambiente Chianciano Terme e in collaborazione con Coop. Alma Gea.

Un’esperienza di condivisione, tra attività di gruppo, escursioni, laboratori, educazione alla sostenibilità e all’ambiente e attività come laboratori didattici sulla biodiversità , escursioni, caccia al tesoro “Natura”, pic nic e laboratorio di cucina. Insieme a questo sono previste delle uscite al museo archeologico e piscina di Chianciano Terme e al Lago di Montepulciano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca