Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:19 METEO:MONTEPULCIANO15°33°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 19 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ardea, la madre del killer Pignani: «Come si può arrivare a tanta ferocia? Il gesto di mio figlio non può essere giustificato»

Attualità martedì 27 aprile 2021 ore 10:10

Domande suolo pubblico, nuova procedura

Lo comunica l'Unione dei Comuni della Valdichiana Senese. Iter semplificato per andare incontro alle esigenze di velocizzazione



SARTEANO — Da ieri, nelle aree e Regioni che si trovano in zona gialla, i bar, ristoranti e pub possono stare aperti a pranzo e a cena, purché all’aperto. 

Riaprono, quindi, ristoranti, bar e pub in zona gialla, ma con precise regole da rispettare per fronteggiare il rischio di contagio. 

Gli operatori economici interessati, quindi, possono somministrare alimenti e bevande utilizzando strutture esterne ai locali in aree anche pubbliche. 

Coloro che intendono utilizzare il suolo pubblico possono fare richiesta direttamente al Comune, o a soggetti delegati (Montepulciano Servizi per il Comune di Montepulciano) dove ha sede l’attività economica

Occorre, tuttavia, precisare che se la richiesta all’utilizzo di aree esterne, da parte degli operatori economici dei comuni che fanno parte dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese (Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena, Pienza e Trequanda) fino all’entrata in vigore delle nuove disposizioni doveva essere presentata al Servizio associato SUAP (Sportello Unico delle attività produttive) dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, con le nuove disposizioni è stata approvata una procedura semplificata, che stabilisce che la domanda di concessione di suolo pubblico deve essere inviata, in modalità telematica (posta elettronica), con allegata la sola planimetria, direttamente al Comune competente ed, inoltre, il procedimento non prevede il pagamento dell’imposta di bollo e l'eventuale parere della Soprintendenza.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La nuova dislocazione dei banchi consentirà ai ristoranti di poter utilizzare gli spazi esterni. Obiettivo: il rilancio di tutte le attività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità