Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO12°24°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atterraggio da paura: l'aereo in avaria sfiora i tetti delle case

Attualità giovedì 02 marzo 2017 ore 09:20

Bando per abbellire il centro in scadenza

C’è tempo ancora fino al 15 marzo per chiedere contributi a fondo perduto destinati e ristrutturazioni nel centro storico di Sarteano



SARTEANO — A disposizione, una somma di ventimila euro messa a bilancio dall’amministrazione comunale di Sarteano con le quali, per il terzo anno consecutivo, attraverso il “contributo ristrutturazioni”, si dà un segnale preciso nella direzione del decoro del centro storico e al mondo dell’artigianato, stimolando la nascita di cantieri e lavoro nella cittadina.

Il bando prevede contributi a fondo perduto per coloro che recuperano edifici nel centro storico o nelle zone immediatamente adiacenti. Il provvedimento riguarda interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, il restauro e il risanamento come la ristrutturazione edilizia, con priorità agli interventi sulle facciate che danno sulla pubblica via nonché la sostituzione di infissi in alluminio o l’installazione di sistemi di dissuasione per piccioni. Il Comune, dopo realizzazione di graduatoria, sosterrà i lavori con una quota equivalente al 50% dell’investimento dei privati, comunque non superiore a 2.500 euro.

“Il contributo ristrutturazioni è stato uno degli interventi del Comune più apprezzati negli anni passati e che ha dato maggiori risultati – commenta il sindaco Francesco Landi - sono stati una ventina i lavori finanziati negli anni 2015 e 2016 e, a fronte di 40.000 euro di contributo messi in campo dal Comune nelle due annualità, sono stati realizzati interventi e opere di restauro per circa 150.000 euro. Per questo insistiamo sulla stessa strada, con il duplice obiettivo di rendere più bello il centro storico agli occhi di chi lo abita e di chi verrà a visitarci e, allo stesso tempo, di attivare cantieri e lavoro, di cruciale importanza per la cittadina”. 

L’istanza di ammissione al contributo dovrà essere presentata al Comune. L’ufficio tecnico comunale procederà alla formazione di una graduatoria. Gli aventi diritto dovranno presentare le istanze di tipo edilizio o paesaggistico entro il 30 aprile 2017. Tutti i lavori ammessi a contributo dovranno essere ultimati entro il 15 novembre 2017. Le informazioni sul bando sono reperibili presso l’ufficio edilizia privata o sul sito web del Comune.

L’operazione si inserisce in un quadro più ampio di azioni portate avanti dall’amministrazione comunale finalizzate al miglioramento del Centro Storico, come la realizzazione di nuove pavimentazioni (via dei Fiori, del Mandorlo e del Moro già ultimate e via dei Goti in fase di progettazione), la sostituzione di tutta la segnaletica stradale con cartelli di dimensioni minime, l’installazione di posaceneri, fino alla inaugurazione della sala d’arte Domenico Beccafumi, la valorizzazione del castello con le mostre fotografiche (il progetto Ram), la realizzazione di una bigliettazione unica per tutta l'offerta culturale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca