Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO8°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, fiori e lacrime sul luogo dell'incidente. Un testimone: «L'auto ha colpito prima il palo e poi la pianta»

Spettacoli mercoledì 06 aprile 2016 ore 15:59

All’Arrischianti un particolare Amleto

Al teatro Arrischianti 'Playin' (with) Hamlet' di Laura Fatini: Amleto può parlare e rivivere a suo modo quello che è successo dopo la morte del padre



SARTEANO — Sabato 16 Aprile ore 21,30 e Domenica 17 Aprile ore 18 gli attori che arrivano al Castello impersoneranno Gertrude, Polonio, Ofelia, Orazio e con loro Amleto che può parlare, può rivivere a suo modo quanto è successo dopo la morte del padre.

Playin’ (with) Hamlet è un'amara constatazione di Amleto e racchiude tutto il significato dell'opera: la percezione che tutto intorno a se stia precipitando e la consapevolezza di essere, suo malgrado, chiamato a fermare questa corsa alla rovina.

“Da qui siamo partiti per il difficile lavoro sull'opera più conosciuta (o mis-conosciuta) di Shakespeare, centrando la nostra attenzione sul protagonista, sul giovane principe che, perduto il padre, non riesce a trovare più un riferimento saldo su cui poggiare; la realtà si frantuma, perde senso, non ha un legame causa-effetto – spiega la regista - Ne è nato un Amleto che cerca di riordinare i pensieri prima di arrendersi alla volontà del padre, e di iniziare quella complicata macchina teatrale che lo porterà a compiere la vendetta sullo zio Claudio: e come accade quando la realtà si fa incomprensibile, i ricordi nella testa di Amleto si sovrappongono, vengono fuori senza esser chiamati. Come fare ordine tra tutte queste voci, che lo consigliano, gli danno ordini, lo prendono per pazzo, non lo comprendono veramente?”

Testo e regia sono di Laura Fatini tratto da Amleto di W. Shakespeare con materiali da A.Camus, E. Petrolini, I. Calvino, P.Neruda e F.Kahlo. Assistente alla regia Ludovico Cosner e Angela Dispenza con Pierangelo Margheriti, Giulia Rossi, Giulia Peruzzi, Giulia Roghi e Silvia De Bellis


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno