QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 10°12° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 16 dicembre 2019

Sport sabato 14 marzo 2015 ore 15:51

Samuele Bernardini sportivo dell’anno

Samuele è il campione europeo di motocross, conquistando il titolo della classe 300 2t. Il Premio Sport e Solidarietà alla VIS Cortona Triathlon A.S.D



CORTONA — La prima edizione del premio sportivo dell’anno che si è svolta nella sala consiliare di Cortona gremita di pubblico. L’iniziativa è stata promossa dall’amministrazione con il patrocinio della regione Toscana, della provincia di Arezzo, del Coni, con il sostegno della Banca Popolare di Cortona e dei Tenimenti D’Alessandro.

La cerimonia ha consacrato Sportivo dell’Anno di Cortona il campione di motocross Samuele Bernardini, giovane talento Cortonese che ha trionfato in Belgio, a Lommel, nel Campionato europeo di motocross, conquistando il titolo della classe 300 2t per l'anno 2014.

Un campionato Europeo che lo ha visto gareggiare in Bulgaria, Spagna, Gran Bretagna, Svezia, Finlandia e Italia. Bernardini corre per il team Factory Tm, allenato dal matelicese Danilo Marasca. Il suo è stato un dominio assoluto, con 325 punti contro i 281 del rivale Marco Maddiio.

Il Premio per la sezione Sport e Solidarietà è andato alla società VIS Cortona Triathlon A.S.D. Nel 2014 ha perseguito obiettivi educativi ed integrativi con il "Triathlon Camp Kids" svoltosi nei mesi di giugno e luglio, dove i molti bambini che lo hanno frequentato sono stati avviati verso la multidisciplina in un contesto ludico motorio e di crescita, di educazione permanente alla salute, al benessere dell’individuo e all’integrazione sociale.

Il Premio “Una vita per lo sport” è andato a Ivo Faltoni, che fin dal 1954 ha fatto della passione per il ciclismo una vera e propria missione, sostenendo i giovani e collaborando con grandi del ciclismo come Gino Bartali e Alfredo Martini.

Nell’occasione della cerimonia tutte le 56 società sportive del comune di Cortona hanno anche firmato la “Carta Etica dello Sport” promossa dalla Regione Toscana. Quindici articoli chiari e concisi che affermano il diritto di tutti a fare sport per stare bene, che definiscono la pratica dello sport "componente essenziale nel processo educativo" e la lealtà.

I premi sono stati consegnati da due grandi dello sport italiano ospiti speciali della manifestazione: la campionessa olimpica Alessandra Sensini ed il grande ciclista Franco Chioccioli.

La creazione di questo premio rappresenta un vero e proprio omaggio che l’intera comunità fa a tutti coloro che con passione, agonismo e lealtà si impegnano ogni giorno nel loro sport portando sempre Cortona nel cuore.



Tag

'Ndrangheta in Valle d'Aosta, Fosson si dimette da presidente: «Totalmente estraneo ai fatti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Cronaca