QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 15° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 23 febbraio 2020

Attualità mercoledì 21 settembre 2016 ore 10:49

‘Puliamo il mondo’, le iniziative in Valdichiana

Guanti e sacchi, gli studenti protagonisti di ‘Puliamo il mondo’, la grande campagna internazionale di volontariato ambientale promossa da Legambiente



VALDICHIANA — Ancora pochi giorni e “Puliamo il Mondo” tornerà ad animare le strade del Belpaese. Tra il 23 ed il 25 di settembre migliaia di cittadini scenderanno in campo per portare un aiuto concreto al nostro stupendo territorio, troppo spesso vittima dell’incuria e dell’indifferenza generale.

Chianciano Terme è sempre stato un comune molto sensibile alle tematiche dell’ambiente e questa amministrazione comunale, avendo già attivato diversi progetti finalizzati al risparmio ecologico, alla salvaguardia dell’ambiente, alla diffusione della sensibilizzazione in queste tematiche, ha accolto con entusiasmo la proposta di Legambiente di aderire anche quest’anno all’iniziativa "Puliamo il Mondo".

La giornata chiancianese verrà promossa dal Circolo di Legambiente locale (Terra e Pace), in collaborazione con l’Amministrazione comunale e l’Istituto Comprensivo “F Tozzi” della stazione termale è in programma per venerdì 23 settembre. La Giunta comunale ha stanziato il contributo per l’acquisto di 45 kit per i ragazzi e 5 kit per gli adulti, che comprendono il materiale per poter mettere in atto la buona pratica, la copertura assicurativa ed alcuni gadget, in modo che i ragazzi delle classi IV dell’Istituto Comprensivo F. Tozzi possano adoperarsi con gli attrezzi idonei ed avere, contemporaneamente una copertura assicurativa per la giornata del 23 settembre.

«Erano da alcuni anni che il Comune ed il Circolo di Legambiente locale (Terra e Pace) non riuscivano ad organizzare, insieme alle scuole, l’importante manifestazione ecologica - afferma l’Assessore all’Ambiente Damiano Rocchi - Siamo quindi molto contenti di essere riusciti quest'anno ad aderire all'iniziativa alla quale parteciperà anche BeGeo, società concessionaria delle strutture monoblocco 'casetta dell’acqua e ecocompattatore'. Una iniziativa che come di consueto è di cura e di pulizia del verde pubblico e che si manifesta in un’azione concreta, globalmente per chiedere ed avere cittadine più pulite e vivibili - prosegue Rocchi - ed a cui si aggiunge quest'anno, nella cittadina termale, una campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata ed al riuso. Piccoli gesti di grande valore educativo che siamo certi contribuiranno a sviluppare senso civico nei ragazzi chiancianesi che rappresentano il futuro della nostra comunità».

Muniti di guanti e sacchi per un gesto d’amore nei confronti del proprio territorio saranno anche sgli studenti di Sinalunga, dove anche qui torna l’appuntamento con la più grande campagna internazionale di volontariato ambientale, organizzata in Italia con la collaborazione di ANCI e con i patrocini del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca e dell’UPI. L’appuntamento, organizzato dal circolo locale di Legambiente “Terra e Pace APS – Valdichiana” con il patrocinio e il supporto logistico del Comune, è per sabato 24 settembre dalle ore 9 alle ore 12,30.

L’iniziativa prevede la pulizia di alcuni spazi nei pressi dei territori di Farnetella e di Rigomagno con il coinvolgimento dei ragazzi delle scuole. La mattinata si concluderà con una colazione nel centro storico di Farnetella organizzata in collaborazione della Polisportiva Farnetella.

«Ci rivolgiamo ai giovani perché crediamo che la forte valenza educativa dell'iniziativa possa sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto dell’ambiente e alla pulizia del territorio nel quale vivono» spiega Paolo Oliverio, assessore all’ambiente del Comune di Sinalunga.



Tag

Coronavirus: la mappa del contagio

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità