Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO8°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Seregno, il 14enne spinto contro il treno in arrivo: le immagini dell'aggressione

Attualità giovedì 27 agosto 2015 ore 12:13

Picchieri (Pd):“Chiusi ideale per Media Etruria"

Foto di: Nella foto la stazione Medio Padana a Reggio Emilia

Valdichiana snodo centrale dei collegamenti ferroviari per le regioni Toscana, Umbria e Lazio, Chiusi è il territorio migliore per la centralità



VALDICHIANA — Continua il dibattito  sulla stazione dell’alta velocità Media Etruria. La decisione finale dovrebbe arrivare a Settembre, in quanto la commissione tecnica ha di fatto concluso il lavoro. Dalle prime indiscrezioni che filtrano dal lavoro svolto dalla commissione dei tecnici insediata dalla Regione, Chiusi, Montallese e Arezzo sarebbero state scartate, in favore di Fartena o Creti.

In difesa di Chiusi parla il portavoce Pd della Valdichiana Franco Picchieri: “Lo abbiamo ribadito in tutti i nostri documenti ufficiali ed in tutte le nostre assemblee interne o nelle iniziativa pubbliche: l’area Valdichiana è da sempre uno snodo centrale dei collegamenti ferroviari a servizio delle regioni Toscana, Umbria e Lazio e la centralità di Chiusi rappresenta il territorio migliore per far sorgere la stazione dell’alta velocità Media Etruria. Su questo il Pd Valdichiana è compatto e continueremo a ripeterlo in tutte le sedi”.

“Una stazione dell’alta velocità a Chiusi potrebbe dare in poco tempo risposte certe a un territorio che fino ad oggi è rimasto fuori dai collegamenti veloci e andare quindi a servire rapidamente i cittadini delle province di Siena, Arezzo e Perugia. Come coordinamento del Partito Democratico della Valdichiana stiamo osservando con attenzione il dibattito che si sta sviluppando in queste ore in Toscana sulla localizzazione di una stazione per l’alta velocità nel sud della regione. Vogliamo portare le ragioni tecniche e politiche che sono proprie di questa candidatura”.

“I segretari delle nove Unioni comunali della Valdichiana – conclude il loro portavoce e coordinatore Franco Picchieri - auspicano quindi che la candidatura di Chiusi a stazione alta velocità possa essere trasformata in un’idea di progetto dagli organismi predisposti, a partire dai nostri rappresentanti in consiglio regionale, ed esortiamo tutte le Amministrazioni locali a disporre ogni misura idonea a favorire e incoraggiare questa imperdibile occasione di sviluppo per il nostro territorio”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno