Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO19°34°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente

Attualità lunedì 23 marzo 2015 ore 10:59

Nuova organizzazione della raccolta rifiuti

Cittadini sempre più attenti e sensibili alla tematica ambientale, hanno permesso un confronto aperto sulla tematica dei rifiuti e sulla loro gestione



CORTONA — All’assemblea di presentazione del nuovo piano di riorganizzazione del porta a porta hanno partecipato l’assessore all’ambiente Ing. Andrea Bernardini e dei rappresentanti del gestore Sei Toscana con in primis il presidente Simone Viti.

“Il programma prevede – ha dichiarato Bernardini - di rivisitare gli orari e le giornate del ritiro dei rifiuti concentrando tutto nella mattinata impedendo cosi i passaggi pomeridiani delle macchine operatrici di Sei ed eliminando cosi i disagi che spesso erano stati oggetto di critiche”.

Inoltre, per favorire il risultato del servizio porta a porta ed eliminare situazioni di degrado l’amministrazione ha previsto previsto di togliere i cassonetti dall’esterno delle mura cittadine lasciando esclusivamente dei piccoli contenitori per la raccolta del vetro.

“L’espansione del porta a portacontinua l’assessore - prevede l’aggiunta di ulteriori 250 utenze, ciò permetterà di coprire totalmente il Centro Storico di Cortona. Altra importante novità che va incontro alle richieste dei cittadini, è la consegna a domicilio dei kit per la raccolta. Verranno consegnati direttamente a casa i sacchi specifici per la raccolta, un calendario dettagliato con gli orari e i giorni del ritiro delle varie frazioni di rifiuti e un manuale di utili raccomandazioni per una corretta raccolta differenziata. E’ nostra intenzione iniziare attorno a metà aprile con la consegna dei kit per poi iniziare il nuovo servizio entro la fine del mese”.

L’assessore conclude dicendo che il miglioramento del servizio e il raggiungimento di buoni risultati di raccolta differenziata è nelle mani di ogni singolo cittadino e che dovrà fare la propria parte e dare il proprio contributo alla riuscita del servizio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno