Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:MONTEPULCIANO16°30°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità giovedì 10 novembre 2016 ore 10:41

Chiusura della Porta Santa, termina il Giubileo

La diocesi Montepulciano-Chiusi-Pienza si prepara a chiudere la Porta Santa del Giubileo straordinario della Misericordia con una giornata particolare



MONTEPULCIANO — Un rito liturgico, molto semplice, darà inizio al solenne Pontificale presieduto dal Vescovo mons. Manetti per la chiusura della Porta Santa che, dallo scorso dicembre, ha visto decine di migliaia di pellegrini attraversarla pregando.

Proprio la Porta Santa, la porta sinistra, sarà l’unica ad essere aperta in quel giorno, e sarà attraversata dal presbiterio diocesano che percorrerà, nella processione d’ingresso, il breve tratto di Via Fiorenzuola Vecchia, uscendo dal Palazzo Vescovile.

Alla celebrazione prevista per il pomeriggio di domenica 13 novembre, alle ore 17.30, sono stati invitati tutti i sacerdoti e le associazioni e movimenti ecclesiali della Chiesa diocesana. Quel pomeriggio, su disposizione del Vescovo, non sono previste altre celebrazioni eucaristiche in tutto il territorio del sud senese.

L’ultimo Giubileo, che coincide con la giornata di chiusura, è riservato ai cori parrocchiali e alle corali diocesane che si ritroveranno sotto la guida del professore Gianni Bagnoli, scelto da mons. Manetti nella sua qualità di esperto in direzione cori. Gli spartiti dei canti che verranno eseguiti si possono reperire sul sito della Diocesi, messi a disposizione dall’Ufficio Comunicazioni Sociali in collaborazione con l’Ufficio Liturgico.

Anche i Motociclisti Diocesani non marcheranno all’appuntamento, i quali si ritroveranno per una uscita fuori porta e per il pranzo comunitario a Pieve di Sinalunga per poi dirigersi verso Montepulciano e partecipare alla solenne chiusura dell’Anno Santo, rigorosamente in moto.

Per l’occasione Poste Italiane ha offerto alla Diocesi uno speciale annullo postale, che verrà distribuito ai richiedenti sin dalle prime ore del pomeriggio e per tutta la durata della celebrazione. L’annullo - disegnato da Ariano Guastaldi - reca in sè i tre campanili della Cattedrale di Montepulciano, e delle due concattedrali di Pienza e Chiusi, a simboleggiare l’unità della Chiesa locale proprio nel giorno di chiusura dell’Anno Santo. L’annullo potrà essere acquistato insieme alle cartoline stampate appositamente da Poste Italiane con le immagini di alcune Porte Sante e di Papa Francesco, che ha indetto, aperto e che concluderà lo speciale anno giubilare nella Basilica Vaticana. Proprio l’ufficio temporaneo di Poste Italiane, grazie alla sinergia della Diocesi con l’associazione “Natale a Montepulciano”, verrà ospitato presso una delle tante casine già allestite in questi giorni in Piazza Grande.

Sono stati diversi i pellegrini e i pellegrinaggi che si sono succeduti nell’Anno Santo: il Vescovo, durante l’omelia, farà un breve resoconto dell’anno di grazia ideato dal Papa argentino per mettere al centro Dio e il suo agire misericordioso nella storia. Una giornata, quella del 13 novembre, che si prefigura storica e carica di significato per le molteplici iniziative messe in campo da varie associazioni che vogliono concludere degnamente il Giubileo straordinario della Misericordia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si chiamava Paolo Gerli. L'incidente sulla Sp 31. Nell'impatto il centauro è finito nella scarpata, recuperato dai vigili del fuoco nella macchia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca