Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO14°22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 25 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Un testimone dell'incidente di Satnam: «Abbiamo chiesto a Lovato di chiamare i soccorsi, ma lui diceva che era morto»
Un testimone dell'incidente di Satnam: «Abbiamo chiesto a Lovato di chiamare i soccorsi, ma lui diceva che era morto»

Attualità venerdì 01 luglio 2016 ore 11:35

Corretto uso del simbolo del MoVimento 5 Stelle

I portavoce M5S dei comuni di Montepulciano, Torrita di Siena e Chianciano Terme mettono in evidenza il corretto uso del simbolo del Movimento



MONTEPULCIANO — I portavoce del MoVimento dei comuni di Montepulciano, Torrita di Siena e Chianciano Terme mettono in evidenza, soprattutto alle rappresentanze politiche del comune di Sarteano, che il simbolo del MoVimento 5 Stelle non è assolutamente riconducibile alla piattaforma denominata “Meetup” e di conseguenza il signor Piero Andreini di Sarteano non può in alcun modo essere collegato al MoVimento 5 Stelle di Sarteano, in quanto tale entità politica è attualmente inesistente.

"I meet up non possono usare il logo del Movimento 5 Stelle, neanche modificandolo - spiegano dal Movimento - I portavoce eletti non possono essere organizer o assistant organizer del meet up. Gli organizer e gli assistant hanno un ruolo operativo e di facilitatori nei rapporti e nell’organizzazione interna, non hanno funzione di rappresentanza verso l'esterno e la comunicazione del Movimento 5 Stelle è curata dagli staff appositamente creati a supporto del lavoro dei portavoce dentro le istituzioni, o direttamente dai portavoce che non hanno la possibilità di avere uno staff di comunicazione. Qualsiasi dichiarazione agli organi di stampa degli iscritti al meet up viene effettuata esclusivamente a titolo personale o di un gruppo di cittadini impegnato su un tema, senza la spendita del nome di Beppe Grillo o del Movimento 5 Stelle. Infine i meet up hanno ambito territoriale ristretto. Per la loro stessa natura orientata ai temi locali, non hanno motivo di esistere meet up regionali o nazionali"

"Pertanto - concludono i portavoce Mauro Bianchi, Michele Abram, Stefano Bracciali, Fabiano De Angelis - ci dissociamo categoricamente da ogni azione che il Signor Piero Andreini svolge ed intenda svolgere a nome e per conto del MoVimento 5 Stelle".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al secondo turno delle elezioni amministrative il sindaco uscente è stato rieletto con il 60,65% dei voti. Vignini si ferma al 39,35%
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Politica