Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:MONTEPULCIANO16°27°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Attualità martedì 29 giugno 2021 ore 18:50

Aldo Iacomoni festeggia 80 anni

Il "Maestro porchettaio" festeggia giovedì nella sua ultima location aperta "Qui ciccia" con amici e familiari



MONTE SAN SAVINO — Ottant’anni ma non li dimostra. E’ Aldo Iacomoni il celebre ‘Maestro porchettaio’ di Monte San Savino, che con le sue ‘ottanta estate’ portate con l’energia di un ragazzo, festeggerà giovedì prossimo l’importante traguardo di vita raggiunto in compagnia dei suoi familiari e amici nella sua ultima location aperta, ‘Qui ciccia’.

Aldo è uno dei macellai storici di Monte San Savino (città che vanta il record della porchetta più lunga del mondo), che insieme alla moglie Giorgina, ai figli Giorgio ed Elena, alla nuora Lara e al genero Paolo propongono nell’omonima macelleria, nell’azienda ‘I sapori della Valdichiana’ e nei loro due ristoranti ‘Le delizie di Aldo’ e ‘Qui ciccia, ottimi salumi trasformati e stagionati in proprio a partire da una materia prima locale accuratamente selezionata, la mitica porchetta cotta otto ore in forno a legna e aromatizzata con aglio e finocchio selvatico e gli ottimi tagli di carne Chianina Igp.

Tra i prestigiosi premi ricevuti da Aldo nella sua lunga attività è d’obbligo ricordare l’ambito riconoscimento di ‘MAM-Maestro d’Arte e Mestiere’, promosso dalla Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, in collaborazione con ALMA, La Scuola Internazionale di Cucina Italiana. Riconoscimento che si propone di rendere un omaggio commosso e grato alle molte “mani intelligenti” artefici di tutta la “grande bellezza” che innerva l’intero territorio nazionale.

Per quanto il suo spirito sia ancora quello di un giovane e i suoi ottant’anni ben portati, Aldo può guardare al futuro senza ansie grazie alla spinta, sia della sua seconda generazione ed adesso anche della terza, incarnata quest’ultima dal nipote Marco, entrato da poco nella ‘scuderia’ di nonno Aldo.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto questa mattina intorno alle 11 a Foiano della Chiana. Ferita anche una donna di 40 che che viaggiava con il centauro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca